Archivio Bollettini

METEO Italia • Freddo e Piogge, L’Inverno Tardivo

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Un vasto campo anticiclonico con massimi sul Regno Unito tenderà a mantenersi proteso verso nord andando ad unirsi all’alta pressione scandinava. Ciò darà vita ad uno degli scenari barici invernali per eccellenza totalmente fuori stagione, con aria fredda di estrazione polare che continuerà a fluire verso i settori centrali europei irrompendo nel Mediterraneo nei pressi della penisola italiana. Tale aria fredda porterà diffuso maltempo con piogge, temporali e nevicate a quote insolitamente basse per il periodo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 21 Aprile 2024

NORD
Nubi sparse al mattino, in incremento nel corso del pomeriggio quando si svilupperanno rovesci sparsi o brevi temporali. Nevicate sull’arco alpino fino a 700m. Dalla sera marcato peggioramento sul comparto occidentale con piogge diffuse e nevicate anche fino sui fondovalle del cuneese. Ingresso di temporali in Liguria.

CENTRO
Nuvolosità irregolare con piovaschi al mattino lungo i litorali adriatici e nel pomeriggio sui rilievi e zone interne. Dalla tarda serata peggiora sul comparto medio-alto toscano con piogge e qualche temporale. Rovesci di neve sulle maggiori cime appenniniche.

SUD ED ISOLE
Nubi sparse con spazio per ampie schiarite. Nel pomeriggio addensamenti più compatti si formeranno a ridosso dei rilievi, dove non sono da escludersi isolati piovaschi.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie su tutte le zone. Minime in calo generalizzato grazie alla presenza di schiarite nottetempo che favoriranno l’inversione termica nei bassi strati. Valori al di sotto delle medie.

VENTI E MARI
Ventilazione moderata a dominante settentrionale con residui rinforzi lungo la fascia adriatica ed al sud. Dal pomeriggio i venti tenderanno ad assumere rotazione ciclonica sull’alto-Tirreno. Mari molto mossi con moto ondoso in temporanea attenuazione.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Un nuovo impulso perturbato accompagnato da aria fredda investirà il nord ed il centro-nord nella giornata di Lunedì, portando piogge diffuse e qualche temporale. Attenzione, la particolare configurazione barica consentirà la caduta di neve a quote insolitamente basse in area piemontese con la città di cuneo completamente imbiancata e la possibilità di vedere qualche fiocco pesante tra la pioggia a Torino. Maltempo in arrivo anche sulle regioni meridionali dalla sera. Diffusamente instabile Martedì con piogge e temporali soprattutto al nord, in area appenninica e lungo la fascia adriatica. Temperature di molto al di sotto della media e venti fino a forti.