Archivio Bollettini

METEO – Imminente Ritorno di Forte Caldo ed Afa! Temporali su Alpi

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Scende più a sud l’affondo perturbato nord-atlantico, appena ad ovest del continente europeo, il cui ramo ascendente continuerà ad alimentare condizioni marcatamente instabili su Spagna, Francia e Regno Unito. Come diretta conseguenza di questo affondo, un promontorio anticiclonico di diretta estrazione africana andrà ad invadere buona parte del Mediterraneo, ponendo la sua radice nei pressi della penisola italiana, dove le temperature schizzeranno verso l’alto.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 19 Giugno 2023

NORD
Clima estivo su tutte le zone con diffuso soleggiamento salvo lo sviluppo di nubi pomeridiane sul crinale alpino. Queste nubi daranno luogo a rovesci o temporali, in parziale sconfinamento in area pedemontana piemontese. Caldo in aumento sulle pianure.

CENTRO
Molto sole su tutte le zone con al più qualche nube pomeridiana sui rilievi e locali stratificazioni in ingresso da ovest. Farà molto caldo con afa in aumento su tutte le pianure interne.

SUD E ISOLE
Stabile e soleggiato con al più il passaggio di locali e blande stratificazioni. Ingresso diretto di aria africana a tutte le quote con condizioni di locale disagio per caldo ed afa.

TEMPERATURE
Temperature massime ancora in aumento con punte fino a 33°C nelle vallate interne e più riparate del centro-nord. Minime stazionarie o al più in localizzato aumento. Aria africana che inizierà a farsi sentire con afa in incremento.

VENTI E MARI
Ventilazione debole, in rinforzo da sud-est sui settori occidentali e sulle isole, dove dal pomeriggio vi saranno tese raffiche da scirocco. Mari da poco mossi a mossi, con moto ondoso in aumento sul comparto insulare, dove in serata i mari saranno a tratti molto mossi.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Dominio anticiclonico africano in ulteriore enfasi. Infatti Martedì avremo tempo stabile con temperature in ulteriore aumento e condizioni climatiche che inizieranno a farsi disagevoli per un netto incremento dell’afa, incentivato dall’ingresso di termiche in quota anche oltre la 20 ad 850hPa. Qualche temporale sulle Alpi, lambite da impulsi perturbati centro-europei. Situazione identica Mercoledì con il picco di estensione dell’alta africana che porterà molto caldo ed afa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *