Archivio Bollettini

METEO • Forti Temporali Nord e Toscana | Caldo Estivo al Sud

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Una vasta area depressionaria interessa tutti i settori centro-occidentali europei ed alto-mediterranei portando condizioni di maltempo diffuso con piogge e forti temporali. Tale area depressionaria ad evoluzione meridiana si trova incastonata tra due anticicloni, uno sul comparto azzorriano ed uno sulla Russia, e viene alimentata da nord da aria fredda di stampo polare-marittimo. Il quadro barico generale è ancora dominato da accesi scambi meridiani e non mostra segnali stabilizzanti tipici del periodo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 16 Maggio 2024

NORD
Molte nubi su tutte le zone con piogge e temporali sparsi, in netta intensificazione nelle ore centrali della giornata, quando interesseranno tutte le zone. Attenzione, la fenomenologia risulterà persistente ed abbondante con associato rischio idrogeologico e rischio grandine nel corso dei temporali. In serata violento maltempo al nord-est.

CENTRO
Rapido peggioramento al centro-nord lato tirrenico con ingresso di temporali in Toscana che potrebbero risultare diffusi e di forte intensità. Dal pomeriggio la fenomenologia tenderà ad interessare anche le Marche settentrionali e la dorsale appenninica. Altrove asciutto con locali timide schiarite.

SUD ED ISOLE
Nuvolosità irregolare con alternanza di schiarite ed annuvolamenti, a tratti compatti ed accompagnati da sporadici ed isolati piovaschi. La fenomenologia risulterà più probabile al mattino sul nord della Sardegna ed in area pugliese e nel pomeriggio a ridosso di rilievi.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento al centro-sud e sulle isole con punte vicine a 30°C nelle vallate interne. Valori più bassi nelle zone del nord e del centro-nord interessate dai temporali. Minime anch’esse in lieve aumento. Valori superiori alla media al centro-sud.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a forte da scirocco lungo il versante adriatico ed in area ionica. Rotazione dei venti da libeccio sul comparto alto-tirrenico. Colpi di vento nel corso dei temporali. Mari da mossi a molto mossi. Possibile acqua alta nella laguna veneta.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Inizia a migliorare il tempo nella giornata di Venerdì, quando ampie schiarite interesseranno buona parte della penisola con l’instabilità che sarà relegata ad i settori alpini e prealpini, zone nelle quali saranno possibili rovesci o temporali pomeridiani. Situazione del tutto simile Sabato, anche se avremo maggiore nuvolosità e saranno possibili piovaschi sparsi tra le due isole maggiori ed al centro-sud, in intensificazione serale. Il tutto a preannunciare un nuovo lieve atteso peggioramento. Temperature in diminuzione Venerdì grazie alla rotazione dei venti da ponente.