Archivio Bollettini

METEO – Caldo ed Afa, Ma al Nord Segnali di Cambiamento con Temporali

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Si abbassa ulteriormente verso i settori centrali europei il flusso instabile oceanico, in scorrimento sul bordo orientale dell’Alta delle Azzorre. Ciò avrà come conseguenza l’inizio del lento e parziale ritiro verso sud del vasto anticiclone africano presente sui settori mediterranei. Tale ritiro sarà caratterizzato da un incremento dell’instabilità pomeridiana sui settori settentrionali italiani e sui Balcani, dove nei prossimi giorni si faranno strada temporali a tratti intensi.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 20 Luglio 2023

NORD
L’anticiclone africano inizia leggermente ad indebolirsi sotto la spinta di correnti umide occidentali in quota. Ciò determinerà lo sviluppo di temporali sul comparto alpino, che in serata sconfineranno sulle pianure centro-orientali. Qualche piovasco isolato anche in Appennino. Ancora molto caldo ed afoso.

CENTRO
Stabile e soleggiato con condizioni climatiche disagevoli per caldo ed afa, soprattutto nelle zone interne più riparate. Attenzione, rischi per la salute per anziani e fragili. Soltanto in Appennino vi saranno alcuni addensamenti pomeridiani che non è escluso possano dar luogo ad isolati rovesci.

SUD E ISOLE
Alta africana ancora dominante con termiche in quota diffusamente al di sopra della 25 ad 850hPa, che si tradurranno in temperature al suolo che nelle zone interne più riparate supereranno i 40°C. Rischi per la salute legati al caldo nelle ore centrali della giornata.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione al nord. Valori ancora elevati su buona parte della penisola con punte fino a 40°C o di poco sopra nei microclimi delle conche interne. Minime nel complesso stazionarie e diffusamente oltre i 20°C, valori da notti tropicali.

VENTI E MARI
Ventilazione tra debole e localmente moderata a regime di brezza, tendente a disporsi da ponente ad iniziare dai settori più occidentali. Mari da calmi al mattino a poco mossi durante il pomeriggio. Localmente mosso l’alto Tirreno.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

L’anticiclone africano abbandona da Venerdì le regioni settentrionali, sotto la spinta del flusso umido e più fresco oceanico. Di conseguenza si avranno temporali su tutto il nord, che dati i contrasti termici con l’aria africana presente, potrebbero risultare molto intensi e con allerta grandinate. Altrove ancora molto caldo, in leggera attenuazione al centro-nord, dove comparirà una certa instabilità pomeridiana in Appennino. Molto simile Sabato, con altri temporali al nord, questa volta più forti e diffusi. Stabile e caldo altrove, anche se inizierà a raffrescare al centro-nord.