Archivio Bollettini

METEO – Arrivano Forti Temporali al Nord con Grandine, Caldo Altrove

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Il flusso perturbato di natura oceanica tende ulteriormente ad abbassarsi di latitudine sui settori centrali europei, in scorrimento meridiano sul bordo orientale dell’Alta delle Azzorre. Tale flusso riuscirà ad erodere la parte settentrionale del vasto anticiclone africano in area mediterranea, innescando forti contrasti termici con conseguenti temporali sul nord Italia ed in area balcanica, a tratti con grandine. Finalmente si vede la tendenza ad una graduale fine del dominio afro-mediterraneo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 21 Luglio 2023

NORD
Si ritira verso sud l’alta africana sotto la spinta di umide e più fresche correnti dal centro-Europa. I contrasti termici con l’aria africana presente daranno luogo a diffusi temporali, a tratti intensi, soprattutto sui settori centro-orientali. Possibili grandinate.

CENTRO
Stabile e soleggiato con ancora molto caldo, anche se al centro-nord, locali infiltrazioni umide in quota daranno luogo ad una certa instabilità sui rilievi e nelle zone interne, accompagnata da isolati temporali pomeridiani. Disagio fisico per afa diffusa e persistente.

SUD E ISOLE
L’alta africana insiste con tempo soleggiato e termiche alla quota di 850hPa mediamente superiori alla 24, che si traducono in temperature al suolo vicine ad i 40°C. Attenzione, rischi per la salute legati al caldo per la popolazione anziana e fragile.

TEMPERATURE
Temperature massime in diminuzione sulle regioni settentrionali ed in parte centro-settentrionali, specie in occasione dei temporali. Minime nel complesso stazionarie. Valori ancora al di sopra della media, anche se inizieranno a rientrare in media partendo dal nord.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a moderata in rotazione dai quadranti occidentali con rinforzi dal pomeriggio sui settori tirrenici ed al centro-nord. Colpi di vento nel corso dei temporali. Mari poco mossi con moto ondoso in progressivo aumento sui bacini occidentali.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

L’alta africana allenta ulteriormente la presa nella giornata di Sabato, insistendo prevalentemente sulle sole regioni meridionali ed insulari. Altrove entreranno più fresche correnti occidentali, che in contrasto con l’aria molto calda presente nei bassi strati daranno luogo a forte attività termo-convettiva accompagnata da numerosi temporali. La fenomenologia risulterà intensa sui settori nord-orientali e localmente nell’entroterra del centro-nord. Ampie schiarite Domenica con pressione in nuovo rinforzo e parziale risalita del promontorio africano.