Archivio Bollettini

METEO – Attacco dell’Alta Africana: Punte Vicine a 40°C in Sardegna

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Tende ad isolarsi dal getto nord-atlantico principale una vasta depressione ad ovest del Regno Unito, che estende la sua influenza verso sud, scorrendo sula parte nord-orientale dell’Alta delle Azzorre. Questo scenario barico favorirà l’intensificarsi di una rimonta anticiclonica di stampo puramente africano, che andrà a collocare il suo asse sul Mediterraneo centro-occidentale. Attese tra Spagna ed Italia condizioni di elevato disagio per caldo ed afa con temperature record.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 9 Luglio 2023

NORD
Bel tempo con cieli in gran parte sereni, salvo lo sviluppo di locali nubi pomeridiane sulle Alpi, accompagnate da blandi ed isolati rovesci. Caldo in netto aumento con il ritorno di un certo disagio per afa sulla Val Padana centrale.

CENTRO
Soleggiato con al più innocue isolate nubi pomeridiane sui rilievi e localmente nelle zone più interne. Tornerà a fare caldo nelle pianure con condizioni di disagio per afa in aumento.

SUD E ISOLE
Sole su tutte le zone con presenza di termiche africane che porteranno diffuse condizioni di caldo ed afa. Attenzione nelle aree interne di Sicilia e Sardegna, dove il disagio sarà marcato.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore aumento su tutte le zone con il ritorno del disagio per afa nelle vallate interne. Minime anch’esse in generale aumento. Valori termici che schizzeranno in alto a tutte le quote per il diretto ingresso di aria africana.

VENTI E MARI
Ventilazione debole o al più moderata a regime di brezza. Qualche rinforzo da maestrale sui settori basso-adriatici e ionici. Mari da poco mossi a mossi sullo Ionio, in particolare nelle ore centrali della giornata.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

L’asse dell’anticiclone africano si sposterà ulteriormente verso la nostra penisola nel corso della giornata di Lunedì, portando bel tempo e temperature in aumento. Attenzione, nelle vallate interne si raggiungeranno picchi vicini a 40°C con condizioni opprimenti per caldo ed afa. Pericolo per la popolazione fragile ed anziana. Locali temporali sull’arco alpino. Ancora più caldo Martedì con diffusi avvisi di allerta su buona parte delle vallate interne insulari e peninsulari.