Archivio Bollettini

METEO • Aria Più Fresca e Temporali | Fenomeni a Tratti Intensi

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Permarrà una vasta area anticiclonica in sede atlantica ed inglese che isolerà una circolazione depressionaria in quota sui settori centro meridionali europei ed alto-mediterranei, alimentata da nord da un flusso di aria fredda polare-marittima. Su dette zone il tempo si manterrà nettamente instabile con presenza di molti temporali pomeridiani e temperature che torneranno a portarsi al di sotto delle medie tipiche del periodo.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 12 Giugno 2024

NORD
Irregolarmente nuvoloso con sviluppo di temporali, più diffusi nel corso delle ore pomeridiane. Attenzione, localmente la fenomenologia potrebbe risultare di forte intensità ed accompagnata da colpi di vento e grandinate, soprattutto a fine giornata.

CENTRO
Nubi sparse, con spazio per schiarite al mattino. Nel pomeriggio sviluppo di nuvolosità cumuliforme sui rilievi con associati temporali sparsi, in sconfinamento nell’entroterra adriatico. In serata qualche piovasco anche tra Toscana ed alto Lazio.

SUD ED ISOLE
Poche nubi, salvo il passaggio di qualche modesto addensamento di tipo alto. Nel pomeriggio addensamenti più compatti si formeranno a ridosso dei rilievi, dove non sono del tutto da escludersi sporadici piovaschi. Dal tardo pomeriggio ingresso di qualche rovescio sulla Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve calo un po su tutte le zone, più sensibile al nord ed al centro-nord. Minime nel complesso stazionarie. Valori sostanzialmente rientrati nelle medie del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione generalmente moderata a dominante occidentale con rinforzi sul comparto alto-tirrenico. Mari da mossi a localmente molto mossi in area tirrenica centro-settentrionale.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Permarrà diffusa instabilità su buona parte della penisola, investita da un flusso di aria più fredda in quota di derivazione centro-europea. Di conseguenza avremo molti temporali pomeridiani in parte al nord-est e poi sui rilievi appenninici, con sconfinamenti lungo la fascia adriatica. La fenomenologia risulterà più probabile nel pomeriggio di Giovedì, estendendosi parzialmente anche al centro-sud area peninsulare. Netto miglioramento Venerdì con ampie schiarite. Temperature in calo e venti in rotazione da maestrale.