Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Giovedì 10 Febbraio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Una temporanea pulsazione verso nord dell’anticiclone oceanico, incastonata tra due profonde depressioni atlantiche, determina la discesa di un fronte perturbato sull’Europa centrale accompagnato da precipitazioni a tratti diffuse. Il fronte, sostituito rapidamente dall’alta pressione in nuova espansione verso levante, sarà accompagnato da aria fredda che dalla Gran Bretagna invaderà tutto il settore centro-orientale europeo fino a lambire l’arco alpino. Più a sud permangono condizioni anticicloniche e più miti, anche se si avranno infiltrazioni umide sul nord dell’area mediterranea che favoriranno la presenza di nubi di tipo basso associate a sporadiche locali pioviggini.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 10 Febbraio 2022

NORD
Cieli parzialmente nuvolosi con formazioni nebbiose in Val Padana centrale e nuvolosità di tipo medio basso, più compatta sulla Liguria. Dalla sera non sono da escludersi delle deboli pioviggini sul settore ligure di levante. Sempre dalla sera tendenza ad un deciso aumento delle nubi sulla cresta di confine delle Alpi occidentali.

CENTRO
Condizioni di tempo stabile e soleggiato sui rilievi e lungo le zone del versante adriatico, mentre sulle regioni tirreniche i cieli risulteranno a tratti nuvolosi a causa dell’ingresso di nubi medio-basse. Dal pomeriggio le nubi risulteranno compatte sulla Toscana, dove dalla sera non sono da escludersi delle deboli pioviggini sulla Lunigiana e la Garfagnana.

SUD E ISOLE
Bel tempo su tutte le zone con soleggiamento diffuso, anche se non mancheranno locali addensamenti di tipo basso sui settori sardi e le coste basso-tirreniche, specie nella seconda parte della giornata.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento specialmente sulle due isole maggiori ed al centro-sud. Minime anch’esse in aumento, maggiormente sensibile sulle pianure del nord e lungo la fascia tirrenica a causa della copertura nuvolosa nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione in rotazione dai quadranti meridionali con intensità generalmente debole. Nel corso della giornata rinforzano i venti di libeccio sul settore alto-tirrenico. Mari da poco mossi a localmente mossi sui settori ionici. In giornata aumenta il moto ondoso sul Mar Ligure, fino a mari mossi in serata.