Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Venerdì 24 Dicembre 2021

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Il flusso umido e perturbato atlantico, legato ad una profonda depressione ad ovest della Gran Bretagna, invade il continente europeo portando un netto peggioramento del tempo, accompagnato da precipitazioni a tratti abbondanti. La fenomenologia risulterà più probabile sulla Penisola Iberica, sulla Francia e sull’Inghilterra. Aria umida invaderà anche il Mediterraneo portando le prime piogge in area italiana. Successivamente, e quindi nel periodo natalizio, il tempo si manterrà perturbato su tutto il comparto euro-mediterraneo con precipitazioni diffuse e localmente abbondanti. Le temperature subiranno un aumento sul sud del continente a causa del flusso mite di origine oceanica, mentre resteranno decisamente basse sulla Penisola Scandinava.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Venerdì 24 Dicembre 2021

NORD
Cieli coperti con formazioni nebbiose in Val Padana, attive nella prima parte della giornata. Dal pomeriggio ingresso di deboli pioviggini sulla Liguria, il basso Piemonte e l’Emilia centro-orientale. Tendenza dalla serata ad un ulteriore peggioramento con precipitazioni intense e diffuse sulla Liguria ed al nord-ovest. Abbondanti nevicate in arrivo sulle Alpi occidentali.

CENTRO
Cieli molto-nuvolosi o coperti lungo il versante tirrenico con precipitazioni sparse nelle zone interne, più diffuse e probabili sulla Toscana. Tempo migliore lungo il versante adriatico con cieli irregolarmente nuvolosi e spazio per locali schiarite sui i litorali. Dalla sera peggiora ulteriormente sulla Toscana con precipitazioni diffuse, anche di forte intensità.

SUD E ISOLE
Poco o parzialmente nuvoloso con nubi in aumento sulla Sardegna e lungo la fascia tirrenica. Ampie schiarite per l’intera giornata sul settore basso-adriatico, sullo ionio e sul sud della Sicilia. Dalla sera non sono da escludersi delle deboli precipitazioni sul nord della Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento, anche sensibile al centro ed al sud. Valori ancora piuttosto bassi sulla Val Padana occidentale. Minime anch’esse in aumento un po su tutte le zone, più marcato in quota ed al centro-nord.

VENTI E MARI
Ventilazione in rotazione e rinforzo dai quadranti meridionali in particolare sull’area peninsulare, sulla Sardegna e lungo il versante tirrenico. Mari generalmente mossi, con moto ondoso in aumento su tutti i settori occidentali, dove entro sera i mari risulteranno a tratti molto-mossi.