Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Sabato 9 Aprile 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Una vasta depressione atlantica ad ovest del continente europeo determina una veloce ondulazione verso nord dell’alta pressione sub-tropicale nei pressi della penisola iberica, sul cui bordo orientale si apre un canale di aria fredda ed instabile di natura polare, comandato da una depressione a carattere freddo sulla Scandinavia. Di conseguenza assisteremo ad un rapido peggioramento su tutta l’Europa centrale accompagnato da rovesci e nevicate in calo di quota fino a lambire la pianura tra Francia, Germania e zone a nord delle Alpi. L’aria fredda lambirà poi il Mediterraneo settentrionale scavando un fugace minimo depressionario che attraverserà velocemente la penisola italiana, accompagnato da manifestazioni temporalesche e rapido calo termico.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 9 Aprile 2022

NORD
Cieli poco nuvolosi con nubi in aumento sui rilievi alpini per l’avvicinamento di un veloce impulso freddo da nord. Infatti dal pomeriggio aria più fredda da nord-est farà ingresso sulle zone orientali portando un deciso aumento delle nubi associato a rovesci anche a carattere temporalesco. Possibili episodi di grandine al sopraggiungere dell’aria fredda. Nevicate in calo di quota su Alpi ed Appennini, fino a raggiungere l’alta collina dalla sera.

CENTRO
Irregolarmente nuvoloso al mattino sulle zone alto-tirreniche per il persistere di ventilazione umida sud-occidentale. Seguiranno ampie schiarite che tuttavia saranno di breve durata. Infatti dal pomeriggio aria più fredda irromperà da nord-est portando un deciso aumento delle nubi sui rilievi e lungo le zone alto-adriatiche, dove vi saranno precipitazioni anche temporalesche con fattibili grandinate. In serata i temporali sconfineranno anche nelle zone interne del versante tirrenico. Nevicate in Appennino in calo fino a 900-1000m dalla sera.

SUD E ISOLE
Cieli poco nuvolosi con nubi più compatte a ridosso dei rilievi dove non sono da escludersi dei brevi rovesci pomeridiani. Dalla sera aumentano le nubi sulle zone adriatiche per l’approssimarsi di aria più fredda. Bel tempo con cieli in gran parte sereni sulle due isole maggiori.

TEMPERATURE
Temperature massime in diminuzione ad iniziare dalle regioni settentrionali per il sopraggiungere di aria più fredda da nord. Minime nel complesso stazionarie su valori miti ovunque grazie ad iniziale ventilazione mite sud-occidentale.

VENTI E MARI
Ventilazione moderata dai quadranti sud-occidentali con rinforzi al centro-nord e sui crinali appenninici. Dal pomeriggio rapida rotazione dei venti dai quadranti nord-orientali ad iniziare dalle zone alto-adriatiche. Intensi colpi di vento al sopraggiungere dei temporali. Mari generalmente molto-mossi su tutte le zone. A tratti agitati sui settori tirrenici settentrionali. Moto ondoso in attenuazione dalla sera ad iniziare da nord.