Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Mercoledì 5 Gennaio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

La temporanea pulsazione verso nord dell’alta pressione oceanica ha aperto un corridoio perturbato di matrice polare, entro il quale sta sprofondando una saccatura polare-marittima, responsabile di un diffuso peggioramento a caratteristiche invernali su buona parte dell’Europa. Attese quindi condizioni di tempo perturbato con precipitazioni nevose a quote molto basse, attive principalmente sul sud della Francia, sul sud della Germania, sulla Svizzera e sull’Austria. L’aria fredda farà ingresso anche sul Mediterraneo, attivando una profonda ciclo-genesi sull’alto Tirreno che porterà un netto peggioramento in area italiana, unito ad un drastico calo delle temperature. Questa situazione è destinata a permanere anche nei giorni successivi, caratterizzata da una serie di impulsi perturbati accompagnati da aria fredda polare-marittima.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 5 Gennaio 2022

NORD
Netto peggioramento, più marcato sull’arco alpino e le regioni centro-orientali, dove faranno ingresso precipitazioni intense e diffuse. Dalla sera irrompe aria fredda polare in quota che porterà nevicate fino alla bassa collina sul Friuli, l’alto Veneto ed il Trentino. Precipitazioni perlopiù assenti sulle pianure nord-occidentali, dove si avranno anche delle schiarite nella seconda parte della giornata.

CENTRO
Un minimo depressionario in formazione ed approfondimento sul Mar Ligure porterà un rapido peggioramento, anche marcato, sulla Toscana e successivamente sull’alto Lazio. Attese precipitazioni diffuse accompagnate da temporali. Possibili grandinate dal pomeriggio, favorite dall’ingresso di aria fredda in quota. Neve in Appennino, in calo fino a 1000m. Tempo migliore sulle zone adriatiche, salvo dei rovesci sparsi nella seconda parte della giornata.

SUD E ISOLE
Nubi sparse con tendenza al peggioramento sulla Sardegna, accompagnato da rovesci sparsi o locali temporali nella mattinata. In serata qualche pioggia raggiungerà anche la Campania. Altrove tempo asciutto per l’intera giornata, con ampie aperture sulle zone basso-adriatiche, sulle zone ioniche e sulla Sicilia.

TEMPERATURE
Temperature massime stazionarie o al più in temporaneo lieve aumento sulle regioni meridionali. Minime in calo, più marcato sulle regioni di nord-est. Dalla sera rapido calo delle temperature ad iniziare da nord per l’irruzione di aria fredda polare in quota.

VENTI E MARI
Ventilazione in netto rinforzo a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario sull’alto Tirreno. Attese raffiche fino a molto-forti in mare aperto e nel corso delle manifestazioni temporalesche. Mari da mossi a molto-mossi, con moto ondoso in rapido aumento sul Tirreno, fino a mari agitati dal pomeriggio.