Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Mercoledì 26 Gennaio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Un vasto campo di alta pressione con massimi in Oceano Atlantico tende a spingere verso ovest in direzione dell’Europa centro-occidentale, portando con se un miglioramento del tempo e spostando verso levante l’azione fredda e perturbata presente sull’Est europeo e sui Balcani. Tuttavia le condizioni anticicloniche favoriranno la presenza di nebbie nelle aree interne e nuvolosità bassa sull’area peninsulare italiana. Più ad est, e quindi sul Mediterraneo orientale, è ancora presente, seppur in graduale fase di attenuazione, una circolazione fredda ed invernale che porterà nevicate in aree insolite come la Palestina e successivamente in qualche area del medio oriente. Qualche nucleo freddo ed instabile riuscirà addirittura a raggiungere le zone settentrionali di Libia ed Egitto.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 26 Gennaio 2022

NORD
Cieli sgombri da nubi sulle zone collinari e montane, mentre in pianura insisteranno estese nebbie che nel sollevarsi parzialmente lasceranno spazio ad un’atmosfera cupa e grigia. Nel corso della giornata aumentano le nubi basse sulla Liguria, dove dalla sera non sono da escludersi deboli pioviggini sul settore di levante.

CENTRO
Cieli poco nuvolosi sui settori appenninici e lungo la fascia adriatica, mentre sulle regioni tirreniche assisteremo ad un aumento delle nubi medio-basse. Tali nubi risulteranno più compatte sulla Toscana e sull’alto Lazio, con possibili deboli pioviggini dal tardo pomeriggio-sera sulla Lunigiana e sulla Garfagnana.

SUD E ISOLE
Cieli poco nuvolosi con qualche residuo addensamento sui settori ionici e sulla Sicilia settentrionale, legati alla circolazione fredda e perturbata ancora in azione sul settore ellenico. Nel pomeriggio non si esclude la possibilità di qualche debole piovasco sulla Calabria e sul settore etneo. Tendenza dalla sera a schiarite più decise su tutte le zone.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento soprattutto sui rilievi e sulle regioni centro-meridionali. Minime anch’esse in aumento, in particolare sui settori tirrenici, a causa della presenza di nuvolosità nottetempo. Valori ancora bassi sulle pianure del nord alle prese con gelate e diffuse nebbie.

VENTI E MARI
Ventilazione dai quadranti settentrionali, da debole al nord, fino a moderata al centro-sud con locali rinforzi in area ionica. Tendenza nel corso della giornata ad una rotazione dei venti da ponente al centro-nord. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali, fino a mossi altrove. Ancora localmente molto-mosso lo Ionio. Dalla sera moto ondoso in aumento sull’alto Tirreno.