Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Mercoledì 2 Febbraio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Un teso ramo della Corrente a Getto in uscita dal Canada ed in direzione della Gran Bretagna settentrionale sposta la figura anticiclonica presente in Atlantico verso sud-est andando a collocarla sull’Europa occidentale e mediterranea. Di conseguenza l’alimentazione fredda e perturbata, attiva nei giorni scorsi sull’Europa centro-orientale, tende ad essere tagliata. Ciò determinerà l’isolarsi di una circolazione depressionaria sul settore ellenico-turco che continuerà a richiamare parzialmente aria fredda ed instabile di origine balcanica verso il Mediterraneo orientale. Le temperature saranno in sensibile aumento sulla Penisola Iberica e sulla Francia meridionale, mentre saranno ancora rigide sui paesi scandinavi, sull’Europa orientale ed appena ad ovest della penisola italiana.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 2 Febbraio 2022

NORD
Cieli in gran parte sereni, salvo addensamenti a tratti compatti sulla cresta alpina di confine dove si avranno nevicate fino a bassa quota, in graduale attenuazione nella seconda parte della giornata. Aria particolarmente tersa per ventilazione di foehn in caduta dall’arco alpino.

CENTRO
Condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutte le zone salvo locali ed innocui addensamenti a ridosso dei maggiori rilievi appenninici, in rapido diradamento a partire dal pomeriggio.

SUD E ISOLE
Residua nuvolosità al mattino sul settore ionico e sulla Sicilia, dove non è esclusa del tutto la possibilità di qualche breve rovescio. Tendenza dal pomeriggio ad ampie schiarite su tutte le zone fino a celi totalmente sereni dalla sera.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore aumento, molto sensibile sulla Val Padana occidentale a causa della ventilazione di foehn. Minime anch’esse in aumento un po su tutte le zone con gelate soltanto nelle vallate alpine ed appenniniche.

VENTI E MARI
Ventilazione dai quadranti settentrionali da moderata al nord ed al centro-nord, fino a forte al sud e sulle isole. Raffiche fino a molto-forti ad ovest della Sardegna e sul settore ionico. Mari da mossi sui settori settentrionali, fino a molto-mossi altrove. Localmente agitati ad ovest della Sardegna e sullo Ionio, con moto ondoso in attenuazione.