Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Martedì 8 Marzo 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Una vasta azione perturbata nord-atlantica, con perno a nord della Gran Bretagna ed estesa a tutto il comparto oceanico ovest-europeo, tende progressivamente a traslare verso levante portando un peggioramento del tempo su tutti i settori occidentali europei accompagnato a piogge a tratti diffuse. La traslazione di questa struttura perturbata è rallentata dalla presenza di un campo anticiclonico sul comparto centro-settentrionale europeo, alla base di una discesa di aria fredda di matrice russa che sta interessando da giorni il sud-est Europa ed i Balcani, andando ad interferire anche in area italiana e greca dove vi saranno condizioni di tempo instabile e nevicate fino a bassa quota. Su queste zone le temperature saranno molto al di sotto della media.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 8 Marzo 2022

NORD
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo qualche addensamento più compatto sulle zone occidentali dovuto all’ingresso in Val Padana di aria fredda di provenienza orientale. Non sono da escludersi deboli rovesci di neve sulle Alpi occidentali.

CENTRO
Persiste un flusso di aria fredda di origine balcanica che tenderà ulteriormente ad intensificarsi nel corso della giornata. Questo scenario darà luogo ad addensamenti, a tratti anche compatti, lungo le zone adriatiche con associati rovesci che risulteranno nevosi fino a quote bassissime. Non è da escludersi qualche episodio di pioggia mista a neve o graupel fino in pianura. Diverso il discorso lungo la fascia tirrenica che vedrà cieli poco o parzialmente nuvolosi con ampie schiarite specie sulla Toscana e le coste.

SUD E ISOLE
Una blanda circolazione depressionaria sulle regioni ioniche alimenta un flusso di aria fredda ed instabile di matrice balcanica. Di conseguenza i cieli saranno irregolarmente nuvolosi con associate precipitazioni sparse, più probabili sull’area peninsulare e sulla Sicilia orientale. Le basse temperature in quota faranno si che la neve scenda fino a quote molto basse. Tempo generalmente stabile sulla Sardegna.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve diminuzione in particolare sulle regioni nord-occidentali e sui settori appenninici. Minime anch’esse in calo un po su tutte le zone. Valori sia massimi che minimi al di sotto delle medie a causa di un flusso di aria fredda di matrice balcanica.

VENTI E MARI
Ventilazione dai quadranti nord-orientali, da debole al nord fino a moderata altrove. Nel corso della giornata saranno possibili dei rinforzi sui settori marini e costieri ed anche sui crinali appenninici. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali, fino a mossi altrove. Localmente molto mosso il Mar Ionio, specie dal pomeriggio.