Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Lunedì 9 Maggio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Una depressione nord-atlantica situata tra Islanda e Gran Bretagna determina la distensione ed il leggero abbassamento di latitudine del flusso freddo e perturbato oceanico che insisterà con diffuso maltempo sul nord-Europa. Questa configurazione barica determinerà l’espansione dell’anticiclone oceanico su tutta l’Europa sud-occidentale e mediterranea, in direzione dell’Europa orientale, dove già staziona un’altra struttura anticiclonica. Le temperature subiranno una netta risalita in area mediterranea ad iniziare da ovest. Tuttavia permarranno condizioni di instabilità pomeridiana dovute ad aria leggermente più fresca in quota sul Mediterraneo orientale.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 9 Maggio 2022

NORD
Mattinata all’insegna dei cieli poco o parzialmente nuvolosi con tendenza nel corso del pomeriggio all’innesco di marcata instabilità termo-convettiva. Attesi rovesci e temporali specie sui rilievi alpini e prealpini. Localmente la fenomenologia potrebbe sconfinare nelle zone pedemontane delle pianure a nord del Po. In serata rapido rasserenamento su tutte le zone.

CENTRO
Marcata instabilità pomeridiana con sviluppo di nubi sui rilievi e nelle zone interne alle quali si assoceranno rovesci e temporali che potrebbero sconfinare nelle pianure della Toscana centro-meridionale e dell’alto Lazio. Dalla sera cessazione della fenomenologia con ampie schiarite.

SUD E ISOLE
Persiste una blanda circolazione depressionaria a sud della Sicilia, responsabile di diffusa instabilità sulle due isole maggiori accompagnata da temporali, localmente di forte intensità. Altrove irregolarmente nuvoloso con fenomenologia più debole ed in forma molto sparsa. Graduale attenuazione dei fenomeni in serata con schiarite a partire da nord.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore aumento al nord ed al centro con valori ovunque al di sopra dei 20°C nelle pianure. Minime nel complesso stazionarie, ancora al di sopra della media del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione debole o al più moderata a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario nei pressi della Sicilia. Locali rinforzi nel corso dei temporali. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali, fino a mossi altrove con moto ondoso in progressiva attenuazione.