Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Lunedì 14 Febbraio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Il temporaneo spostamento dei massimi anticiclonici dell’alta pressione oceanica ad ovest del continente europeo consente l’apertura di un corridoio perturbato entro il quale si inserisce una saccatura atlantica che interesserà tutta l’Europa centro-occidentale, riversandosi poi nel Mediterraneo. Le condizioni meteo saranno di conseguenza all’insegna del tempo perturbato con precipitazioni intense, che dalla Gran Bretagna investiranno buona parte delle nazioni europee. La saccatura, facendo ingresso nel Mediterraneo, attiverà una ciclo-genesi nei pressi della penisola italiana portando in loco intenso maltempo e nevicate a bassa quota sulle regioni nord-occidentali italiane. Più ad i margini la parte meridionale ed occidentale della Penisola Iberica che risentirà direttamente della vicinanza con l’anticiclone oceanico. Le temperature risulteranno nel complesso miti a causa dell’intenso flusso di correnti umide oceaniche con il freddo relegato alle alte latitudini.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 14 Febbraio 2022

NORD
Cieli molto nuvolosi o coperti con tendenza ad un ulteriore peggioramento accompagnato da piogge sulla Liguria e nevicate, anche abbondanti, sulle Alpi occidentali. Nel corso della giornata le precipitazioni si estenderanno a tutta la Val Padana occidentale con episodi nevosi fino a bassissima quota, data la presenza di un cuscinetto freddo nei medio-bassi strati. Non è da escludersi qualche fiocco di neve bagnata anche a Torino. Nel pomeriggio possibili temporali sul levante ligure. Prevalentemente asciutto sulle zone più orientali con precipitazioni sparse in arrivo soltanto dalla tarda serata.

CENTRO
Peggioramento lungo tutta la fascia tirrenica con precipitazioni sparse, più probabili sulla Toscana e l’alto Lazio. Su dette zone, dalla tarda serata ulteriore peggioramento con possibili temporali lungo le coste e sulle zone alto-toscane. Tempo migliore lungo la fascia adriatica con condizioni prevalentemente asciutte salvo qualche rovescio nelle zone più interne.

SUD E ISOLE
Cieli parzialmente nuvolosi con tendenza ad un ulteriore aumento delle nubi ad iniziare da ovest, associato a piogge sulle coste campane e sulla Sardegna nord-occidentale. In mattinata possibili schiarite, anche ampie, sui settori basso adriatici e ionici.

TEMPERATURE
Temperature massime in diminuzione sulle regioni settentrionali, specie quelle più occidentali. Minime in aumento, più sensibile lungo il versante tirrenico, sulle isole ed al centro-sud.

VENTI E MARI
Ventilazione dai quadranti meridionali in graduale rinforzo nel corso della giornata, fino a forte dal tardo pomeriggio sui settori tirrenici ed insulari. Mari mossi, con moto ondoso in ulteriore aumento. In serata Mar Tirreno molto-mosso specie sui settori settentrionali.