Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Giovedì 10 Marzo 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Una vasta depressione nord-atlantica appena ad ovest del continente europeo tende a condizionare il tempo sulla Gran Bretagna, l’ovest della Francia e sulla Penisola iberica, dove i cieli saranno perlopiù nuvolosi e si avranno delle piogge sparse. La depressione atlantica faticherà a spostarsi verso levante ostacolata da un’vasto anticiclone presente sul centro-est Europa, esteso fino verso la Russia. Sul bordo orientale di questo anticiclone è ancora attiva una discesa di aria molto fredda che sta interessando oramai da giorni tutto il settore balcanico, accompagnata da tempo instabile e nevicate fino in pianura. Questa azione fredda interferisce anche in area ellenica e sud-italiana, seppur in fase di graduale attenuazione sotto la spinta dell’alta pressione europea.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Giovedì 10 Marzo 2022

NORD
Cieli sereni o al più poco nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un graduale aumento delle nubi medio-basse sui settori più occidentali. Dalla sera le nubi risulteranno a tratti compatte sulla Liguria a causa di aria umida di provenienza marina.

CENTRO
Condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutte le zone con tendenza nella seconda parte della giornata ad un modesto aumento delle nubi medio-basse sulle zone alto-tirreniche. Dalla sera le nubi diverranno più compatte sulla Toscana, specie sui settori settentrionali della regione.

SUD E ISOLE
Residue infiltrazioni fredde dai quadranti orientali alimentano condizioni di leggera instabilità sulle regioni ioniche dove non sono da escludersi dei deboli e sporadici rovesci, più probabili nella parte centrale della giornata. Altrove cieli sereni o poco nuvolosi con tendenza dalla sera ad un leggero aumento delle nubi sulla Sardegna occidentale.

TEMPERATURE
Temperature massime in ulteriore lieve aumento, più marcato al nord ed al centro-nord. Minime anch’esse in aumento, a tratti sensibile sulle zone alto-tirreniche a causa di locale nuvolosità bassa nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione dai quadranti settentrionali con intensità da debole al nord, fino a moderata al centro-sud settore ionico ed insulare. Locali rinforzi in mare aperto e sull’Appennino meridionale. Mari da mossi sui settori orientali e ionici, fino a poco-mossi altrove. Localmente molto-mosso lo Ionio nella parte centrale della giornata.