Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Domenica 27 Marzo 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

La vasta zona di alta pressione con massimi sulla Gran Bretagna tende progressivamente ad indebolirsi sotto la spinta di un intenso flusso nord-atlantico alle alte latitudini. Infatti sul bordo orientale di questo anticiclone scende meridiana un’azione fredda perturbata dalle caratteristiche polari che investirà velocemente tutta la penisola scandinava, i paesi est-europei e la Russia. Più a sud, l’indebolimento dell’anticiclone europeo, favorirà l’ulteriore traslazione verso levante del minimo depressionario situato sul nord-Africa, con conseguente moderato peggioramento del tempo sul sud della penisola italiana in direzione della Grecia, accompagnato da piogge sparse.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 27 Marzo 2022

NORD
Cieli perlopiù sgombri da nubi sull’arco alpino e sulle zone a nord del fiume Po, mentre altrove saranno presenti addensamenti di tipo alto e stratiforme, più compatti sulla Liguria e sul sud del Piemonte.

CENTRO
Cieli in gran parte nuvolosi con nubi più compatte sulla parte centrale Tirrenica, specie nella seconda parte della giornata. Non sono da escludersi delle deboli pioviggini sulle zone appenniniche centrali.

SUD E ISOLE
Si avvicina il minimo depressionario presente sul nord-Africa accompagnato da nubi in graduale aumento. La nuvolosità risulterà più compatta sulla Puglia e sull’est della Sicilia dove saranno possibili piogge sparse o locali temporali. Dalla sera la fenomenologia tenderà a spostarsi verso levante interessando la Puglia e l’Appennino meridionale, lambendo la Campania.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo delle locali diminuzioni nelle zone interessate dalla fenomenologia. Minime in aumento a causa della presenza di diffusa copertura nuvolosa nottetempo che limiterà la perdita di calore da parte del terreno.

VENTI E MARI
Ventilazione a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario sul nord-Africa con intensità da debole al nord a moderata altrove. Raffiche fino a forti saranno possibili sulla Calabria e sulla Sicilia. Mari da poco-mossi sull’Adriatico, fino a mossi altrove con moto ondoso in aumento. Dal pomeriggio Mar Tirreno a tratti molto-mosso.