Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 24-07-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Non si attenua il comportamento anomalo della Corrente a Getto che risulta ancora decisamente disturbata con profonde ondulazioni capaci di catapultare impulsi polari fino a latitudini non consone per il periodo. Tra gli impulsi polari si incastonano promontori alto-pressori con imponenti risalite calde verso nord alle base degli accesi contrasti termici con l’aria polare a seguire, responsabili della genesi di fenomeni violenti e alluvionali come si riscontra su varie parti dell’emisfero. Sulla nostra penisola assisteremo alla temporanea risalita di un promontorio alto-pressorio subtropicale legato alla discesa su ovest Francia e nord Spagna di una saccatura polare perturbata. Attese quindi per buona parte della settimana condizioni di bel tempo con temperature in aumento e ritorno di condizioni afose in pianura. Locale instabilità pomeridiana soltanto sui rilievi alpini ed appenninici. Dal prossimo fine settimana la saccatura sopracitata tenderà progressivamente ad avvicinarsi alla nostra penisola portando un peggioramento del tempo al nord ed al centro-nord che si concretizzerà nella prima parte della nuova settimana. Attese ancora una volta forti precipitazioni accompagnate da temporali e grandinate. Severo maltempo anche sull’Europa centro-settentrionale con nuova emergenza maltempo in Germania, nord-Francia e Belgio. Si conferma ancora una volta l’assenza totale dell’Anticiclone delle Azzorre, tipico delle vecchie estati, a dimostrazione di come l’assetto barico sia oramai dominato anche nel trimestre estivo dall’attività diretta della Corrente a Getto, da imputare con la quasi matematica certezza al periodo di bassa attività solare che stiamo oramai vivendo da un decennio abbondante.

Previsioni per il giorno 24-07-2021

Nord
Cieli poco nuvolosi al mattino con tendenza nel corso delle ore pomeridiane ad un incremento delle nubi a ridosso dei rilievi alpini, ad iniziare da quelli più occidentali. Nubi alle quali si assoceranno rovesci o temporali che entro sera potrebbero sconfinare nelle zone pianeggianti di Pimonte e alta Lombardia.

Centro
Condizioni di tempo stabile e soleggiato per l’intera giornata salvo un modesto sviluppo di nubi cumuli-formi a ridosso dei rilievi appenninici. Non sono da escludersi dei brevi rovesci sull’Appennino Tosco-Emiliano e l’Appennino centrale. Tendenza dalla serata ad un aumento delle nubi alte e sottili sulle zone alto-toscane. Torna un po di afa moderata nelle vallate più interne.

Sud e Isole
Stabile e soleggiato con cieli sereni o poco nuvolosi salvo un modesto aumento delle nubi nel pomeriggio a ridosso dei maggiori rilievi appenninici comunque sua con bassissimo, anche nullo, rischio di precipitazioni. Dalla sera aumentano le nubi alte e stratiformi sul nord della Sardegna. Caldo in intensificazione nelle zone interne.

Temperature
Temperature massime in ulteriore lieve aumento in particolare nelle vallate interne del centro-nord e sulla bassa Val Padana, dove si avranno punte fino a 34-35°C. Minime nel complesso stazionarie su valori generalmente in linea con le medie o leggermente al di sopra lungo le zone costiere ed al sud.

Venti e Mari
Venti inizialmente deboli di direzione variabile tendenti nel corso della giornata a disporsi da scirocco sui settori occidentali rinforzando sul Ligure e sulla Sardegna. Al mattino residuo maestrale sulle estreme regioni meridionali adriatiche. Mari da poco-mossi al mattino fino a localmente mossi durante le ore pomeridiane. Moto ondoso in aumento nella seconda parte della giornata sul Mar Ligure e ad ovest della Sardegna.

Previsioni per il giorno 25-07-2021

Nord
Iniziali condizioni di cieli sereni o poco nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi ad iniziare dai rilievi alpini più occidentali, associato a rovesci o temporali. Entro sera la fenomenologia tenderà ad estendersi alle pianure di Piemonte, Lombardia ed alto Veneto. Precipitazioni in arrivo anche sulla Liguria e l’Appennino emiliano-romagnolo.

Centro
Cieli poco nuvolosi al mattino con tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi medio-alte ad iniziare dalle zone più occidentali. Entro sera le nubi diverranno compatte sulla Toscana dove saranno possibili temporali sparsi sulla parte settentrionale della regione. Locale instabilità pomeridiana anche sui rilievi dell’Appennino centrale. Clima caldo ed afoso, specie nelle pianure interne.

Sud e Isole
Stabile e soleggiato con cieli sereni o poco nuvolosi salvo un modesto aumento delle nubi nel pomeriggio a ridosso dei maggiori rilievi appenninici. Tendenza nella seconda parte della giornata ad un aumento delle nubi alte e stratiformi che andranno a coprire i cieli della Sardegna e parzialmente della Sicilia e dei versanti tirrenici. Molto caldo per un afflusso prefrontale sub-tropicale in quota.

Temperature
Temperature massime in lieve aumento in particolare nelle pianure interne dell’area peninsulare e sulle due isole maggiori con punte fino a 35-36°C. Minime anch’esse in aumento più sensibile al centro-sud e lungo le zone costiere. Valori nuovamente superiori alle medie grazie ad un flusso mite sub-tropicale di origine africana in scorrimento sul bordo occidentale di una saccatura perturbata a nord-ovest della nostra penisola.

Venti e Mari
Venti in rotazione e rinforzo dai quadranti meridionali con raffiche fino a forti da scirocco lungo la costa tirrenica e localmente tra le due isole maggiori. Mari generalmente poco-mossi al mattino con moto ondoso in rapido aumento sui settori occidentali, dove dal pomeriggio i mari risulteranno a tratti molto-mossi.