Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 14-11-2021

Situazione e Evoluzione Generale

L’indebolimento del vasto anticiclone che dall’Europa centro-occidentale si estende fin verso la Russia, consente la discesa di un impulso perturbato dalla Francia che sta scavando un minimo in prossimità del Mar Ligure. Questo minimo, scendendo verso sud, condizionerà il tempo su tutto il settore Mediterraneo occidentale. Sulla nostra penisola le condizioni meteo saranno all’insegna del peggioramento con maltempo che si farà incisivo sulle regioni nord-occidentali accompagnato da piogge diffuse e neve sulle Alpi attorno ad i 1400m. Durante la prima parte della settimana il minimo depressionario si consoliderà ancora una volta ad ovest della Sardegna portando maltempo soprattutto sulle isole ed al centro-sud. In una prima fase il maltempo investirà anche le regioni adriatiche con progressione sud-nord. Tale scenario barico rimarrà immutato per l’intera settimana bloccato dall’anticiclone europeo in rinforzo. Temperature in calo dopo la metà della settimana per l’ingresso di aria più fredda richiamata dal minimo depressionario in spostamento in sede ionica.

Previsioni per il giorno 14-11-2021

Nord
Deciso aumento delle nubi con associate precipitazioni, anche diffuse, soprattutto sulla Liguria, il Piemonte e la Lombardia. Nevicate sull’arco alpino oltre i 1500m. Precipitazioni più deboli e sparse sulle regioni orientali nella prima parte della giornata. Parziale attenuazione della fenomenologia in serata.

Centro
Cieli nuvolosi con nubi in ulteriore aumento lungo la fascia tirrenica con piogge concentrate soprattutto lungo le coste della Toscana e dell’alto Lazio. Nella prima parte della giornata le piogge interesseranno anche le zone interne della Toscana centro-settentrionale. Generalmente asciutto lungo la fascia adriatica.

Sud e Isole
Irregolarmente nuvoloso con aperture più ampie sulla Sicilia settentrionale e sulla fascia tirrenica. Rovesci sparsi saranno possibili sulla Sardegna, la Puglia meridionale e dalla sera anche sulla Sicilia ionica. Su dette zone non si escludono manifestazioni temporalesche in prossimità delle coste.

Temperature
Temperature massime in lieve diminuzione particolarmente nelle zone interessate dalla fenomenologia più diffusa. Minime nel complesso stazionarie salvo delle locali diminuzioni nelle zone interne centro-meridionali.

Venti e Mari
Ventilazione tra debole e moderata in rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario in formazione sul Mar Ligure. Raffiche fino a localmente forti lungo le coste alto-tirreniche. Mari nel complesso mossi con moto ondoso in graduale aumento sui settori occidentali ed attorno alla Sardegna.

Previsioni per il giorno 15-11-2021

Nord
Marcatamente instabile sulle regioni occidentali con piogge intense e diffuse in particolare nella prima parte della giornata. Possibili temporali sulla Liguria di ponente. Generalmente asciutto procedendo verso est con solo la possibilità di qualche isolato e sporadico rovescio. Dalla sera attenuazione della fenomenologia. Neve sulle Alpi occidentali attorno ad i 1400m.

Centro
Cieli irregolarmente nuvolosi con nubi più compatte al mattino sul settore costiero toscano dove si avranno rovesci sparsi in rapida attenuazione. Nel corso della giornata nuvolosità in diradamento ad iniziare dalle zone più orientali. Dalla sera nuovo peggioramento con piogge ad iniziare dal settore adriatico centrale ed in estensione verso ovest.

Sud e Isole
Drastico peggioramento sul settore peninsulare con piogge intense e diffuse che, nel corso della giornata, dalle regioni ioniche si estenderanno verso nord. Possibili temporali tra Calabria, Puglia e Basilicata. Nuvolosità irregolare con precipitazioni meno probabili sulle restanti zone. Peggioramento sulla Sardegna dal pomeriggio.

Temperature
Temperature massime nel complesso stazionarie con al più qualche leggera diminuzione al nord-ovest e sulla Sardegna. Minime anch’esse stazionarie su valori ancora al di sopra delle medie del periodo, in modo anche marcato al centro, sulle isole ed al sud.

Venti e Mari
Ventilazione a rotazione ciclonica attorno ad un trittico di minimi depressionari sul settore ionico ed insulare con intensità generalmente moderata. Locali raffiche fino a forti sulle regioni ioniche e sulla Sardegna. Mari da mossi a molto-mossi con moto ondoso in ulteriore aumento sullo Ionio e ad ovest della Sardegna.