Archivio Bollettini

Bollettino del 27-11-2020

Previsioni per il giorno 27-11-2020

Situazione ed Evoluzione
Un cut-off derivante da una saccatura polare-marittima che ha insistito in Atlantico si trova ora sul sud della penisola iberica portando maltempo e temperature sotto la media. Sul resto del continente europeo condizioni di sostanziale stabilità per un vasto anticiclone con radice basso-mediterranea anche se aumenteranno le nubi sulla parte occidentale del continente per un flusso umido ed instabile in risalita sul bordo orientale della goccia fredda sopracitata. Sulla nostra penisola tempo in graduale peggioramento sui versanti occidentali e sulle due isole maggiori dove si faranno strada rovesci sparsi e locali temporali specie sulla Sardegna. Altrove condizioni di tempo variabile con ampie schiarite al nord e sui versanti adriatici. Nebbie a tratti persistenti sulla Val Padana. Temperature nel complesso stazionarie salvo dei cali nelle massime sulle zone settentrionali interessate dalle nebbie. Ventilazione di scirocco in rinforzo sui versanti occidentali.

Nord
Cieli poco nuvolosi con presenza di dense foschie e banchi di nebbie nelle aree pianeggianti che faticheranno a diradarsi durante le giornata. Gelate al mattino nei fondovalle. Tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi sulle regioni occidentali con la possibilità di isolate pioviggini sulla Liguria e sul basso Piemonte.

Centro
Cieli parzialmente nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un ulteriore aumento delle nubi sui versanti occidentali specie sulla toscana dove nel corso della giornata avranno luogo delle pioviggini a partire dalle coste. Ampie aperture sulle regioni del versante adriatico, in particolare lungo le coste. Possibile formazione di nebbie nelle vali interne di primo mattino in rapido diradamento.

Sud e Isole
Maltempo sulla Sardegna con rovesci e locali temporali specie sulla parte orientale dell’isola. Altrove condizioni di tempo stabile e soleggiato con tendenza ad un aumento delle nubi sui settori occidentali. dalla serata locali piogge sulla Sicilia occidentale. Possibili nebbie al primo mattino nelle conche interne appenniniche.

Temperature
Temperature massime stazionarie o in lieve diminuzione sulle regioni settentrionali laddove le nebbie persisteranno per buona parte della giornata. Minime nel complesso stazionarie con valori anche al di sotto delle zero nelle vallate appenniniche e nelle pianure del nord dove si avranno delle gelate sparse.

Venti e Mari
Ventilazione in ulteriore rinforzo da scirocco specialmente sui settori occidentali. Forte scirocco dalla sera tra le due isole maggiori. Mari da poco-mosso l’Adriatico fino a mosso il Tirreno con moto ondoso in aumento nel corso della giornata. Mare molto-mosso in serata tra Sicilia e Sardegna.

Previsioni per il giorno 28-11-2020

Situazione ed Evoluzione
la goccia fredda presente a sud della penisola iberica, collegata ad una vasto sistema depressionario, tende lentamente a spostarsi verso il Mediterraneo portando condizioni di maltempo e forti venti. Sul resto del continente europeo condizioni di tempo tra lo stabile ed il variabile con tendenza all’ingresso di aria fredda di provenienza orientale in scorrimento sul bordo settentrionale della vasta depressione mediterranea. Sulla nostra penisola l’avvicinarsi da ovest della goccia fredda porterà un peggioramento consistente sulle due isole maggiori, specie la Sardegna, dove vi saranno diffusi temporali. Altrove condizioni di tempo variabile con tendenza al peggioramento a partire da ovest. Ancora nebbie a tratti persistenti nelle vallate del nord. Venti in sensibile rinforzo da scirocco con temperature minime in aumento.

Nord
Cieli irregolarmente nuvolosi con tendenza ad un ulteriore aumento delle nubi sulle regioni di nord-ovest dove saranno possibili isolate pioviggini specie sulla Liguria e sul Piemonte meridionale. Formazione di dense nebbie in Val Padana che faticheranno a diradarsi anche nelle ore centrali della giornata. Possibili pioviggini dal pomeriggio anche sulle coste emiliano-romagnole.

Centro
Cieli coperti sulla Toscana, le Marche e l’alto Lazio dove dal pomeriggio non si escludono locali pioviggini specie lungo le coste ed a ridosso dei rilievi. Altrove condizioni di spiccata variabilità con spazio anche per ampie schiarite specie lungo le coste adriatiche centrali. Dalla sera piogge più diffuse sulle Marche e lungo la fascia costiera laziale.

Sud e Isole
Forte maltempo sulla Sardegna con rovesci e temporali diffusi specie sulla parte orientale e meridionale dell’isola dove vigerà un allerta di massimo livello per rischio idrogeologico. Altrove cieli parzialmente nuvolosi con tendenza al peggioramento dal pomeriggio associato all’ingresso di rovesci sparsi con direttrice ovest-est.

Temperature
Temperature massime stazionarie generalmente in linea con le medie del periodo. Locali aumenti sulle estreme regioni meridionali per venti di scirocco. Minime in lieve aumento un po su tutte le zone, specie quelle meridionali e tirreniche, grazie a copertura nuvolosa nottetempo ed un flusso mite meridionale.

Venti e Mari
Ventilazione in ulteriore rinforzo da scirocco sui settori occidentali dove i venti diverranno da burrasca tra le due isole maggiori e lungo la costa basso-tirrenica. Mari da poco-mosso l’Adriatico fino a molto-mosso, a tratti agitato, il Tirreno con moto ondoso in ulteriore aumento nel corso della giornata. Rischio alto di mareggiate sulla Sardegna e sulla Sicilia meridionale.