Archivio Bollettini

Bollettino del 20-05-2020

Previsioni per il giorno 20-05-2020

Situazione ed Evoluzione
Il minimo depressionario generato da una saccatura che ha fatto il suo ingresso dalla penisola iberica tende ora a posizionarsi in piena area italiana con centro tra la Sardegna e la Sicilia. Di conseguenza le condizioni meteorologiche sull’area italiana continueranno ad essere perturbate specie sulle regioni centrali ed il versante adriatico dove sono attesi fenomeni temporaleschi diffusi anche di forte intensità. La depressione poi tenderà a spostarsi rapidamente verso la Grecia lasciandosi alle spalle ampie schiarite ad iniziare dal nord e della regioni tirreniche.

Nord
Cieli nuvolosi al mattino con residue precipitazioni. Tendenza nel corso della giornata ad ampie schiarite ad iniziare dalle regioni nord-occidentali e dalla Liguria. Instabilità pomeridiana che persisterà sulle Alpi orientali e le coste del Veneto e dell’Emilia dove saranno possibili temporali sparsi anche di forte intensità.

Centro
Tempo perturbato con cieli molto nuvolosi e precipitazioni diffuse specie sui rilievi appenninici e lungo le regioni adriatiche dove ci saranno temporali di forte intensità con ingenti apporti pluviometrici e locali grandinate. Tendenza dal tardo pomeriggio ad ampie schiarite ad iniziare dalla Toscana.

Sud e Isole
Tempo instabile con cieli da parzialmente nuvolosi a nuvolosi con temporali pomeridiani sui rilievi, localmente di forte intensità. Tempo variabile sulle due isole maggiori con precipitazioni sparse sui rilievi e schiarite sulle coste. Tempo più asciutto sula Puglia con cieli parzialmente nuvolosi.

Temperature
Temperature in ulteriore diminuzione su tutto il territorio nazionale, più sensibile al sud e nelle zone interessate dalla fenomenologia più diffusa e persistente. Possibili lievi locali aumenti nelle massime sulle pianure delle zone nord-occidentali italiane a causa del maggiore soleggiamento.

Venti e Mari
Venti da moderati a localmente forti a rotazione ciclonica con fulcro davanti alle coste campane. Mari mossi, fino a localmente molto mossi sull’alto Adriatico e attorno alle due isole maggiori.

Previsioni per il giorno 21-05-2020

Situazione ed Evoluzione
La saccatura perturbata che ci ha interessato direttamente nei giorni scorsi tende rapidamente a traslare verso la Grecia lasciandosi alle sue spalle un aumento veloce della pressione che porterà ad ampie schiarite a partire da nord ed in rapida estensione verso sud. Residui fenomeni al centro-sud specie sul versante adriatico durante la mattinata e nelle prime ore pomeridiane.

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo locali addensamenti pomeridiani sulle Alpi del Trentino, Veneto e Friuli dove non si escludono deboli rovesci sulla cresta di confine.

Centro
Cieli poco nuvolosi salvo addensamenti residui nella prima parte della giornata sull’Appennino umbro-marchigiano dove saranno possibili deboli piogge o locali temporali. Ampie schiarite sulla Toscana in estensione alle rimanenti zone nel corso delle ore pomeridiane.

Sud e Isole
Tempo variabile con residua instabilità sul basso Adriatico, la Sicilia settentrionale e gli Appennini dove saranno possibili temporali sparsi localmente anche intensi. Tendenza dal tardo pomeriggio ad ampie schiarite fino a cieli sereni o poco nuvolosi.

Temperature
Temperature in sensibile aumento sulle regioni settentrionali e tirreniche con punte fino a 27-28°C nelle zone più interne pianeggianti. Stazionarie al sud. Cali nelle minime specie nelle pianure interne del nord e del centro-nord.

Venti e Mari
Venti in rotazione e rinforzo dai quadranti settentrionali su tutta la penisola con rinforzi tra le due isole maggiori e sulle zone basso adriatiche. Mari poco mossi sul Tirreno settentrionale, mossi altrove con moto ondoso in progressiva attenuazione dalla serata.