Archivio Bollettini

Bollettino del 16-11-2020

Previsioni per il giorno 16-11-2020

Situazione ed Evoluzione
Si estende verso sud la saccatura generata da una ondulazione della corrente a getto con centro depressionario a nord della Gran Bretagna, portando di conseguenza un peggioramento del tempo sull’Europa centrale accompagnato da maltempo e un calo delle temperature. Il peggioramento sarà comunque temporaneo in quanto alla saccatura seguirà velocemente la risalita di un promontorio alto-pressorio di provenienza iberica. Sulla nostra penisola le condizioni meteorologiche saranno in peggioramento con l’ingresso da ovest di precipitazioni a tratti intense e diffuse soprattutto sulle centrali tirreniche ed al nord-est. Tendenza dalla sera ad un miglioramento a partire dal nord con il maltempo che si sposterà al centro-sud. Temperature in diminuzione con venti che dal pomeriggio ruoteranno da settentrione.

Nord
Cieli inizialmente nuvolosi con precipitazioni sparse più consistenti sull’arco alpino ed al nord-est. Tendenza nel corso del pomeriggio ad un miglioramento con ampie schiarite a partire dalle zone nord-occidentali, in estensione verso est dalla serata. Nevicate sull’arco alpino attorno ad i 1500-1600m.

Centro
Cieli coperti con precipitazioni più diffuse sulle regioni del versante tirrenico dove in prossimità delle coste saranno possibili anche dei locali temporali. Dalla serata tendenza a parziali schiarite a partire dall’alta Toscana mentre il maltempo si sposterà verso sud e sulle regioni del versante adriatico.

Sud e Isole
Condizioni meteorologiche in peggioramento con precipitazioni che a partire dalle zone più occidentali andranno ad interessare le rimanenti aree nel corso della giornata. Localmente le precipitazioni potrebbero risultare abbondanti con temporali specie tra Campania, Calabria e Sicilia settentrionale.

Temperature
Temperature massime in calo specie in quota e sulle regioni settentrionali. Minime stazionarie o in ulteriore lieve aumento grazie alla copertura nuvolosa ed un iniziale richiamo mite dai quadranti meridionali.

Venti e Mari
Venti inizialmente deboli o al più moderati meridionali tendenti rapidamente a ruotare tra nord e nord-ovest rinforzando fino a forte in uscita dalla Valle del Rodano ed in alto Adriatico. Mari mossi con moto ondoso in ulteriore aumento a partire dalle ore pomeridiane. In serata mari molto-mossi a nord-ovest della Sardegna.

Previsioni per il giorno 17-11-2020

Situazione ed Evoluzione
La saccatura che ha attraversato l’Europa centrale ed il Mediterraneo tende a traslare rapidamente verso i Balcani soppiantata da un promontorio alto-pressorio di matrice iberica con radice sul Marocco, innescato da una ondulazione della corrente a getto in pieno oceano Atlantico. Di conseguenza assisteremo ad un miglioramento delle condizioni meteorologiche a partire da occidente con ampie schiarite e temperature in graduale aumento. Sulla nostra penisola della residua instabilità insisterà sulle regioni centro-meridionali e la Sicilia nella prima parte della giornata seguita da un graduale miglioramento a partire da ovest. Altrove cieli sereni o poco nuvolosi specie al nord e lungo i versanti tirrenici. I venti tenderanno a rinforzare, anche in modo consistente, dai quadranti settentrionali con temperature in temporaneo calo sia nei valori massimi che in quelli minimi.

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone salvo locali addensamenti più consistenti sulla cresta alpina di confine ma senza il rischio di alcuna precipitazione. Atmosfera particolarmente tersa con assenza di foschie anche nelle aree padane.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi sui versanti tirrenici mentre locale instabilità insisterà, specie nelle prima parte della giornata, lungo i versanti adriatici dove saranno possibili dei rovesci specie a ridosso dei rilievi. Dalla serata tendenza ad ampi rasserenamenti su tutte le zone.

Sud e Isole
Iniziali condizioni di tempo instabile a tratti perturbato con rovesci sparsi più intensi sulla Calabria e la Sicilia dove saranno possibili locali temporali anche di forte intensità. Tendenza nella seconda parte della giornata ad una graduale attenuazione della fenomenologia con schiarite a partire dalla Campania.

Temperature
Temperature massime in calo, più sensibile in alta quota e lungo le zone del versante adriatico, specialmente quelle interessate dalle precipitazioni più diffuse e persistenti. Minime anch’esse in calo soprattutto sulle pianure del nord dove si avranno valori localmente al di sotto dei 5°C.

Venti e Mari
Venti moderati da settentrione con rinforzi fino a forti sui crinali appenninici, lungo le zone adriatiche e tra le due isole maggiori. Ulteriore rinforzo dei venti in serata al centro-sud. Mari da mossi a molto-mossi con moto ondoso in ulteriore aumento sui settori centro-meridionali. Tendenza dalla serata ad una attenuazione del moto ondoso sui settori settentrionali di Tirreno e Adriatico.