Archivio Bollettini

Bollettino del 09-09-2020

Previsioni per il giorno 09-09-2020

Situazione ed Evoluzione
Una goccia fredda derivante dal cut-off di una saccatura nord-atlantica che ha attraversato il centro Europa tende a posizionarsi sul Mediterraneo occidentale andando a condizionare il tempo anche sulla nostra penisola. Le condizioni meteorologiche saranno all’insegna del tempo variabile soprattutto sul nord-ovest e sulla Sardegna dove saranno presenti temporali sparsi. Attenzione che sulla Sardegna la fenomenologia potrebbe risultare intensa. Sulle restanti zone cieli poco nuvolosi salvo addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi dove non si escludono brevi rovesci. Temperature massime in generale lieve aumento.

Nord
Cieli poco nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi sulle zone alpine di nord-ovest dove nel corso del pomeriggio si svilupperanno isolati temporali. Verso sera non sono da escludersi sconfinamenti dei temporali fin verso le pianure del Piemonte.

Centro
Cieli poco o parzialmente nuvolosi per l’ingresso da ovest di nuvolosità medio-alta. Addensamenti più consistenti nel pomeriggio sui rilievi appenninici con possibilità di deboli ed isolati rovesci limitatamente dall’Appennino centrale. Aumento delle nubi in serata sulle coste tirreniche.

Sud e Isole
Cieli poco nuvolosi salvo addensamenti più consistenti nel corso della giornata per l’ingresso da ovest di nuvolosità medio-alta. Discorso diverso sulla Sardegna dove la vicinanza con la goccia fredda sul Mediterraneo occidentale determinerà condizioni di tempo instabile con temporali localmente forti. Tendenza dalla serata ad un ulteriore peggioramento sulla Sardegna con precipitazioni temporalesche diffuse e all’ingresso di rovesci anche sulla Sicilia occidentale.

Temperature
Temperature massime in lieve aumento specie sulla Pianura Padana e le zone interne peninsulari. Locali punte fino a 31-32°C nelle vallate interne del centro. Minime stazionarie o in lieve aumento nelle zone interessate dalla copertura nuvolosa nottetempo. Locali diminuzioni nei valori massimi laddove saranno presenti i temporali.

Venti e Mari
Venti deboli o al più moderati a prevalente direzione settentrionale. Nel pomeriggio attivazione delle brezze lungo le coste. Intensi colpi di vento all’interno delle celle temporalesche. Mari generalmente poco-mossi su tutte le zone. Localmente molto-mossi sul basso Ionio e sui mari ad ovest della Sardegna.

Previsioni per il giorno 10-09-2020

Situazione ed Evoluzione
La coccia fredda presente nel Mediterraneo occidentale derivante dal cut-off di una saccatura atlantica tende ad avvicinarsi gradualmente alla nostra penisola andando ad interessare direttamente la Sardegna dove porterà condizioni di diffuso maltempo con rovesci e temporali anche intensi. Sul resto delle zone tempo variabile con tendenza ad un aumento delle nubi medio-alte su tutte le zone. Addensamenti più consistenti sui rilievi e sulle regioni nord-occidentali dove saranno possibili rovesci sparsi specie nelle ore pomeridiane. Dalla serata ulteriore peggioramento sulla Sardegna. Temperature stazionarie o in lieve calo nelle zone interessate dai temporali.

Nord
Cieli irregolarmente nuvolosi per nubi medio-alte. Tendenza nel corso della giornata ad un graduale aumento delle nubi sui rilievi alpini dove nel pomeriggio si svilupperanno rovesci o temporali sparsi. In serata qualche rovescio potrà sconfinare nelle pianure del Piemonte e dell’alta Lombardia.

Centro
Cieli parzialmente nuvolosi con tendenza ad un graduale aumento della nuvolosità medio-alta sulle zone occidentali. Addensamenti più consistenti a ridosso dei rilievi dove non si escludono deboli ed isolati rovesci. Ampie aperture sulle regioni del versante adriatico.

Sud e Isole
Cieli irregolarmente nuvolosi con addensamenti più consistenti sui rilievi dove non si escludono brevi rovesci. Discorso diverso sulla Sardegna dove la vicinanza con la goccia fredda sul Mediterraneo occidentale determinerà condizioni di tempo instabile con temporali localmente forti. Tendenza dalla serata ad un ulteriore peggioramento sulla Sardegna con precipitazioni temporalesche diffuse. Locali rovesci anche sulla Sicilia occidentale.

Temperature
Temperature massime stazionarie in lieve aumento specie sulla Pianura Padana e le zone interne peninsulari. Locali punte fino a 32-33°C nelle vallate interne del centro. Minime stazionarie o in lieve aumento nelle zone interessate dalla copertura nuvolosa nottetempo. Diminuzione diminuzioni nei valori massimi laddove saranno presenti i temporali.

Venti e Mari
Venti deboli o al più moderati a prevalente direzione settentrionale. Nel pomeriggio attivazione delle brezze lungo le coste. Intensi colpi di vento all’interno delle celle temporalesche. Mari generalmente poco-mossi su tutte le zone. Localmente mossi sul basso Ionio e sui mari ad ovest della Sardegna.