Archivio Bollettini

Bollettino del 05-10-2020

Previsioni per il giorno 05-10-2020

Situazione ed Evoluzione
Persiste una circolazione depressionaria che coinvolge buona parte del continente europeo incastrata tra due blocchi alto-pressori, uno in Atlantico ed uno sulla Russia occidentale. Questa situazione fa si che la saccatura polare collegata alla depressione europea venga continuamente alimentata dalla corrente a getto in uscita dalla Groenlandia. Sulla nostra penisola il tempo si manterrà decisamente instabile con rovesci e temporali, localmente di forte intensità, concentrati sul nord e sul medio-alto versante tirrenico. Altrove irregolarmente nuvoloso con addensamenti più consistenti a ridosso dei rilievi e nelle zone interne associati a sporadici rovesci. Locali schiarite al sud e lungo la fascia adriatica. Temperature stazionarie o in lieve calo le minime.

Nord
Cieli nuvolosi con nubi più compatte sull’arco alpino e le zone di nord-est dove insisteranno rovesci e temporali anche di forte intensità e persistenti. Maggiore variabilità sulle pianure del nord-ovest con solo sporadiche precipitazioni sparse. Attenuazione della fenomenologia dalla serata.

Centro
Tempo molto instabile con annuvolamenti compatti su Toscana, Umbria e Lazio dove insisteranno precipitazioni a tratti diffuse per l’intera giornata. Nubi sparse lungo il versante adriatico con solo dei rovesci nell’entroterra e a ridosso dei rilievi. Attenuazione della fenomenologia in retata sulle zone occidentali.

Sud e Isole
Cieli irregolarmente nuvolosi per nubi medio-alte con addensamenti più consistenti nel pomeriggio nelle zone interne e a ridosso dei rilievi, dove non si escludono dei brevi e sporadici rovesci. Ampie schiarite dal pomeriggio sulla Sardegna.

Temperature
Temperature massime stazionarie su valori in linea con le medie del periodo o leggermente al di sotto nelle zone interessate dalla fenomenologia più diffusa e persistente. Minime in lieve calo specie al nord-ovest e nelle zone laddove in nottata si avranno delle schiarite.

Venti e Mari
Ventilazione moderata dai quadranti sud-occidentali con rinforzi sulle regioni centro-settentrionali. Parziale attenuazione dei venti in serata. Mari da molto-mossi a localmente agitati sul Tirreno settentrionale e localmente sul settore ionico.

Previsioni per il giorno 06-10-2020

Situazione ed Evoluzione
Tende a traslare leggermente verso nord la saccatura foriera di maltempo che sta interessando il continente europeo, seppur persistendo a causa di un duplice blocco anticiclonico: a ovest dovuto all’Anticiclone delle Azzorre e ad est da un anticiclone sulla Russia occidentale. Sulla nostra penisola le condizioni meteorologiche saranno in leggero miglioramento con spazio per schiarite, anche ampie, soprattutto sull’area peninsulare e lungo le coste. Permarranno invece condizioni di diffusa instabilità sul nord e sui rilievi del centro-nord con precipitazioni sparse anche sotto-forma di temporale. Temporali in transito al mattino anche sulle estreme regioni meridionali. Temperature stazionarie leggermente al di sotto della media del periodo. Ventilazione ancora moderata occidentale.

Nord
Cieli poco o parzialmente nuvolosi al mattino con formazione di foschie o banchi di nebbia nelle aree pianeggianti in rapida dissoluzione con il passare delle ore. dal pomeriggio aumento delle nubi sui rilievi alpini con rovesci e temporali che tenderanno ad estendersi alle zone di pianura entro sera.

Centro
Tempo parzialmente nuvolosi con presenza di nubi basse al primo mattino lungo le zone della fascia tirrenica. Tendenza dal pomeriggio ad un peggioramento sulla Toscana con piogge e locali temporali concentrati soprattutto nelle zone interne e a ridosso dei rilievi. Aperture lungo i versanti adriatici in un contesto generalmente asciutto.

Sud e Isole
Cieli nuvolosi al mattino con passaggi temporaleschi sulle estremo sud e sulla Sicilia nord-orientale. Tendenza nel corso della giornata ad ampie schiarite su tutte le zone salvo residua sporadica fenomenologia a ridosso dei rilievi.

Temperature
Temperature massime stazionarie su valori in linea con le medie del periodo o leggermente al di sotto sulle regioni settentrionali e nelle zone interessate dalla fenomenologia più diffusa e persistente. Minime stazionarie o in lieve calo al nord e nelle vallate interne appenniniche.

Venti e Mari
Ventilazione moderata tre ovest e sud-ovest con rinforzi sui crinali appenninici e sulle regioni centro-settentrionali, tendente a ruotare da nord-nord-ovest al centro-sud. Mari da mossi a poco mossi lungo il versante adriatico. Fino a molto-mossi sul Tirreno, specie sul settore settentrionale.