Archivio Bollettini

METEO – Temporali in Azione al Nord e sui Rilievi, Schiarite Altrove

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Insiste una vasta circolazione depressionaria tra Regno Unito e Scandinavia, bloccata ad i suoi lati da due figure anticicloniche, una azzorriana e l’altra di matrice russa. Tale circolazione estende la sua influenza anche sui settori centrali europei, che saranno interessati da un vivace flusso perturbato a componente occidentale. Questo flusso perturbato riuscirà ad influenzare il tempo anche in area alto-mediterranea, bersaglio di numerosi temporali pomeridiani.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Martedì 4 Luglio 2023

NORD
Marcatamente instabile con sviluppo di diffusa nuvolosità pomeridiana sia sui rilievi che sulle pianure, accompagnata da rovesci e temporali, a tratti intensi. La fenomenologia raggiungerà massima diffusione verso il tardo pomeriggio ed in serata.

CENTRO
Poco o al più parzialmente nuvoloso con schiarite più ampie in area tirrenica. Nel pomeriggio sviluppo di cumulonembi in Appennino, accompagnati da qualche temporale in parziale sconfinamento nell’entroterra adriatico. Dalla tarda serata possibili temporali in alta Toscana.

SUD E ISOLE
Ampi rasserenamenti, specie al mattino, mentre nel pomeriggio assisteremo allo sviluppo di nubi cumuli-formi in area peninsulare. Tali nubi potrebbero dar luogo a qualche piovasco sparso, in fase di rapida attenuazione.

TEMPERATURE
Temperature stazionarie su tutte le zone, o al più in lieve calo nelle aree con temporali pomeridiani. Minime anch’esse stazionarie. Valori estivi gradevoli e perfettamente in linea con le medie del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione in rotazione tra ovest e sud-ovest, con rinforzi fino ad intensità moderata in area alto-tirrenica. Mari da poco mossi sui settori adriatici, fino a mossi sul tirreno. Verso sera, moto ondoso in aumento tra Liguria e Toscana.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Permarrà per Mercoledì una certa instabilità sulle regioni settentrionali, caratterizzata dallo sviluppo di temporali pomeridiani sui settori alpini, che sconfineranno al nord-est e sulle pianure a nord del fiume Po. Schiarite prevalenti sul resto della penisola, con al più qualche isolato piovasco sull’Appennino centro-meridionale. Peggiora al nord ed al centro-nord Giovedì per il rapido transito di un impulso perturbato. Attese piogge e temporali, localmente intensi.