Archivio Bollettini

METEO – L’Anticiclone Vacilla! Brulicare di Temporali Pomeridiani

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

Un vasto anticiclone con centro sui settori inglesi, ed esteso fino sul comparto centro-orientale europeo ad i confini con la Russia, è protagonista dello scenario barico su larga scala. Sul bordo meridionale di tale anticiclone continua a permanere una zona con geo-potenziali in quota al di sotto della media che sarà responsabile di diffusa instabilità pomeridiana sui settori meridionali europei e mediterranei. Ancora flusso freddo di matrice polare in Scandinavia.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 28 Maggio 2023

NORD
Nuvolosità irregolare con addensamenti più compatti sui settori alpini e nord-occidentali, dove vi saranno rovesci o temporali. La fenomenologia risulterà più diffusa a ridosso dei rilievi. Asciutto in area centrale ed orientale padana.

CENTRO
Poco nuvoloso al mattino con tendenza allo sviluppo di nubi pomeridiane sui rilievi, che potrebbero dar luogo a sporadici rovesci o brevi temporali. Fenomeni più probabili sull’Appenino Tosco-Emiliano e sud-Laziale. Schiarite ovunque dalla sera.

SUD E ISOLE
Mattinata all’insegna del diffuso soleggiamento, seguita dallo sviluppo di nubi pomeridiane sui settori interni tirrenici e sulle isole, accompagnate da temporali. Generalmente asciutto in area adriatica e ionica con ampie schiarite.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie o al più in leggero calo in occasione dei temporali. Minime in lieve diminuzione nelle valli interne e sui rilievi.

VENTI E MARI
Ventilazione debole a prevalente direzione settentrionale con locali rinforzi sul comparto adriatico e nel corso dei temporali. Mari generalmente poco-mossi. Al più mossi a tratti sullo Ionio ed a sud della Sicilia.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

Una blanda circolazione depressionaria si avvicina ad i settori insulari nella giornata di Lunedì, determinando un netto incremento dell’instabilità pomeridiana un po su tutta la penisola. Le precipitazioni più diffuse si avranno al nord-ovest, in area tirrenica e sulle isole, dove i temporali potrebbero risultare a tratti intensi. Situazione simile per Martedì, con temporali che andranno ad intensificarsi al centro ed al sud. Temperature in calo ove piovoso.