Archivio Bollettini

METEO – Avviso Urgente: Pericolo Caldo ed Afa, Poi Temporali al Nord

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

EVOLUZIONE SUL COMPARTO EURO-MEDITERRANEO

L’asse della saccatura perturbata oceanica presente appena ad ovest del continente europeo tenderà a spostarsi verso levante, interessando il Regno Unito ed inviando il flusso umido ed instabile sui settori centrali europei, fino a sfiorare l’arco alpino. Questa configurazione barica farà inclinare verso est l’asse dell’anticiclone africano presente nel Mediterraneo, spostando termiche veramente elevate verso la penisola italiana, interessata in vaste aree centro-meridionali dalla 28 ad 850hPa.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Mercoledì 12 Luglio 2023

NORD
Un flusso fresco ed instabile in azione sul centro-Europa tende ad avvicinarsi all’arco alpino, contrastando con la parte settentrionale del vasto anticiclone africano. Di conseguenza si svilupperanno temporali su tutte le Alpi, in parziale sconfinamento serale sulle pianure a nord del fiume Po. Molto afoso.

CENTRO
Stabile e soleggiato con molto caldo ed afa su tutte le zone, tale da determinare condizioni di pericolo per anziani e fragili. Soltanto qualche nube di tipo alto velerà i cieli al centro-nord nel corso della giornata.

SUD E ISOLE
Imponente anticiclone africano su tutte le zone con caldo molto intenso ed afa diffusa. Prestare attenzione nelle ore centrali della giornata, quando sussisteranno pericoli per la salute di tutta la popolazione. Umidità alle stelle lungo la fascia costiera.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie su valori molto elevati con punte sui 38°C nelle aree interne centrali e meridionali e fino a 42°C nell’entroterra sardo. Locali cali sui settori alpini e prealpini interessati dai temporali. Minime anch’esse stazionarie. Afa molto intensa.

VENTI E MARI
Ventilazione in rinforzo tra sud e sud-est, fino ad intensità moderata. Locali raffiche fino a forti sui settori centrali tirrenici. Mari da calmi a poco mossi, con moto ondoso in aumento nella seconda parte della giornata.

TENDENZA METEO NAZIONALE PER I SUCCESSIVI DUE GIORNI

L’anticiclone africano tende a cedere leggermente sulle regioni settentrionali nel corso della giornata di Giovedì, quando infiltrazioni più umide e fresche in quota daranno origine a diffusi ed improvvisi temporali. Attenzione, dati i forti contrasti termici, i temporali potrebbero risultare intensi ed accompagnati da grandine e downbrust. Ancora forte caldo ed afa sul resto della penisola con condizioni opprimenti al centro-sud ed isole. Nuovo rafforzamento dell’alta africana da Venerdì con forte caldo ovunque ed al più locali rovesci al nord-ovest.