Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Sabato 7 Maggio 2022

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Una fascia di alte pressioni che si estende dall’Oceano Atlantico fino verso la Russia, passando per l’Europa centrale, determina l’isolamento alle alte latitudini del flusso freddo e perturbato nord-atlantico. Sul bordo meridionale di questa struttura anticiclonica scorrono in alta quota masse di aria più fresca che vanno ad alimentare un minimo depressionario isolato nei pressi del sud della penisola italiana, responsabile di diffuso e persistente maltempo. Instabilità pomeridiana interesserà anche buona parte dei settori balcanici e sud-est europei.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Sabato 7 Maggio 2022

NORD
Nuvolosità diffusa, specie durante le ore pomeridiane, quando si avranno precipitazioni su tutto il settore alpino e sulle pianure centro-orientali. La fenomenologia tenderà ad attenuarsi in serata. Asciutto per l’intera giornata sulla Val Padana centro-occidentale.

CENTRO
Marcatamente instabile con nubi più compatte durante le ore pomeridiane quando si svilupperanno rovesci o temporali un po su tutte le aree interne, in possibile locale sconfinamento verso le coste. Fenomenologia meno probabile con spazio per timide schiarite sulla Toscana settentrionale. Attenuazione dei fenomeni dalla sera.

SUD E ISOLE
Un minimo depressionario ad ovest della Sicilia determina condizioni di tempo a tratti perturbato con precipitazioni su buona parte delle zone, a tratti anche intense. Possibili temporali sulla Sicilia, sulla Sardegna meridionale e sui settori peninsulari. Parziale attenuazione della fenomenologia in serata.

TEMPERATURE
Temperature massime in lieve aumento al nord-ovest ed al centro-nord. Minime nel complesso stazionarie, su valori ovunque al di sopra della media del periodo.

VENTI E MARI
Ventilazione fino a moderata a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario tra le due isole maggiori. Locali rinforzi saranno possibili sui settori sardi ed in occasione dei temporali. Mari da mossi sui settori adriatici, fino a molto-mossi altrove, con moto ondoso in attenuazione dalla sera.