Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Domenica 19 Dicembre 2021

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Si rafforza ulteriormente la vasta zona di alta pressione che interessa tutta l’Europa centrale, spingendosi fino a nord della Gran Bretagna e garantendo condizioni di tempo stabile salvo nebbie nelle aree interne continentali. Bel tempo anche in area mediterranea con solo della residua nuvolosità in area balcanica ed ellenica, dovuta ad un minimo depressionario in traslazione sulla Turchia. Questo scenario anticiclonico permarrà fin verso la metà della prossima settimana, scalzato dal flusso atlantico in calo di latitudine.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Domenica 19 Dicembre 2021

NORD
Cieli sgombri da nubi sulle zone montane, mentre in pianura persisteranno estese nebbie, in parziale diradamento soltanto nella parte centrale della giornata, lasciando i cieli perlopiù coperti. Tendenza dalla serata ad un aumento delle nubi basse sulla Liguria di levante, causa aria umida in ingresso dal mare.

CENTRO
Tempo stabile e soleggiato salvo qualche nube al mattino sui versanti orientali appenninici. Possibile formazione di locali banchi di nebbia di prima mattina sulle pianure interne del centro-nord. Tendenza dalla sera ad un aumento delle nubi basse sulla Toscana settentrionale, anche a tratti compatte.

SUD E ISOLE
Cieli poco nuvolosi con residui addensamenti sul settore ionico e sulla Sicilia settentrionale, dove non sono da escludersi dei deboli e sporadici rovesci, in graduale attenuazione nella seconda parte della giornata.

TEMPERATURE
Temperature massime nel complesso stazionarie, su valori ancora bassi al nord laddove persisteranno le nebbie anche nelle ore diurne. Minime in lieve calo al centro ed al sud, specie nelle zone di pianura, grazie all’inversione termica nei bassi strati dovuta ai cieli sgombri da nubi nottetempo.

VENTI E MARI
Ventilazione settentrionale da debole al nord, fino a moderata al centro-sud, con residui rinforzi sul settore basso-adriatico e ionico. Tendenza dalla sera ad una rotazione dei venti da ponente sull’alto Tirreno. Mari da poco-mossi a localmente mossi in area ionica. In serata aumenta il moto ondoso sul settore ligure.