Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 26-02-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Un vasto anticiclone a contributo subtropicale interessa l’intera Europa con i suoi massimi sul Mediterraneo centrale fin verso Germania e Polonia portando con se condizioni di tempo stabile e soleggiato e temperature diffusamente oltre la media. Le condizioni anticicloniche favoriscono anche la formazione di nebbie dense e persistenti su buona parte della pianure più interne. Il flusso atlantico si trova relegato ad alte latitudini andando ad interessare il nord della Gran Bretagna e la penisola scandinava per poi discendere verso la Russia sul bordo orientale dell’anticiclone europeo. Tuttavia residue infiltrazioni umide in quota all’interno dell’anticiclone porteranno della spiccata variabilità sulla penisola iberica e l’ovest della Francia, specie durante le ore pomeridiane. Riguardo alla nostra penisola, questa si trova immersa nella parte centrale del campo anticiclonico con condizioni di bel tempo che perdureranno per giorni accompagnate solo da locali addensamenti bassi lungo le coste e nebbie nelle vallate più interne. Verso il finire della settimana locali annuvolamenti lungo i versanti adriatici per l’attivazione di modeste correnti orientali dovute allo spostamento verso ovest dei massimi anticiclonici. La situazione, guardando l’evoluzione degli indici teleconnettivi e il long-range modellistico, pare sbloccarsi verso la fine della prima decade di Marzo con un calo di latitudine del flusso atlantico ed una possibile attivazione di discese artiche per via di un anticiclone in possibile elevazione in Oceano Atlantico. Potrebbero quindi tornare condizioni invernali con nevicate abbondanti sui rilievi e probabilmente anche fino a bassa quota (non è da escludersi anche la pianura al nord-ovest) sia al nord che al centro-nord.

Previsioni per il giorno 26-02-2021

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi un po su tutte le zone salvo la presenza di nebbie nottetempo ed al primo mattino sulla Val Padana. Nebbie che localmente tenderanno a persistere in particolare sulle pianure di nord-est e sulla costa emiliano-romagnola. Possibili addensamenti cumuliformi sulla cresta alpina di confine durante le ore pomeridiane.

Centro
Bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone. Nottetempo formazione di foschie dense o banchi di nebbie nelle vallate interne e localmente lungo le zone costiere in rapida dissoluzione già di prima mattina. Clima molto mite e primaverile.

Sud e Isole
Cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone con clima decisamente mite per il periodo. Formazione di foschie dense o banchi di nebbia lungo le zone costiere basso tirreniche e delle due isole maggiori. Possibile l’innesco del fenomeno della lupa di mare con nebbie a banchi che dal mare aperto invaderanno le coste anche durate le ore cenarli della giornata.

Temperature
Temperature massime stazionarie o in lieve diminuzione nelle pianure del nord e del centro-nord specie in occasione della presenza di nebbie. Ancora punte fino a 20-21°C nelle pianure più riparate del centro. Minime nel complesso stazionarie su valori ovunque al di sopra delle medie del periodo.

Venti e Mari
Ventilazione generalmente debole a prevalente regime di brezza con rinforzi durante il pomeriggio in prossimità delle zone costiere, soprattutto quelle del centro-sud e delle isole. Mari da calmi o poco-mossi al mattino, fino a mossi durante il pomeriggio specie sul settore ionico.

Previsioni per il giorno 27-02-2021

Nord
Condizioni di tempo stabile e soleggiato salvo la presenza di locali addensamenti sui rilievi alpini. Formazione di dense foschie o nebbie sulla Val Padana centro-orientale in parziale diradamento nel corso della giornata. Dalla serata tendenza ad un parziale aumento delle nubi per l’ingresso di aria leggermente più fresca dai quadranti orientali.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo lo sviluppo nottetempo di dense foschie o banchi di nebbia sulle coste e nelle vallate interne, tendenti a diradarsi nel corso della giornata. Dalla sera rinforzo dei venti orientali sull’Adriatico con un parziale aumento delle nubi a ridosso dei rilievi.

Sud e Isole
Cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone. Formazione di foschie dense o banchi di nebbia lungo le zone costiere basso tirreniche e delle due isole maggiori. Possibile l’innesco del fenomeno della lupa di mare con nebbie a banchi che dal mare aperto invaderanno le coste. Dalla sera intensificazione dei venti da est sulle zone adriatiche con un parziale aumento delle nubi.

Temperature
Temperature massime stazionarie o in lieve calo lungo le zone del versante adriatico, ma ancora su valori di molto al di sopra delle medie del periodo con punte fino a 20°C nelle zone interne più riparate. Minime nel complesso stazionarie su valori ovunque al di sopra delle medie del periodo.

Venti e Mari
Ventilazione debole tra ovest e nord-ovest con rinforzi durante le ore centrali della giornata in prossimità delle coste. Tendenza dalla sera ad un rinforzo dei venti nord-orientali lungo tutta la fascia adriatica. Mari da poco-mossi al mattino fino a localmente mossi durante le ore pomeridiane. Tendenza dalla serata ad un aumento del moto ondoso su tutti i settori adriatici.