Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 07-04-2021

Situazione e Evoluzione Generale

La profonda saccatura polare fuori stagione che ha investito buona parte del continente Europeo e l’area mediterranea orientale tende ora progressivamente a traslare verso levante sospinta da ovest da un campo alto-pressorio che porterà un miglioramento delle condizioni meteo. Anche le temperature che tenderanno a riportarsi entro le medie del periodo in particolare nei valori massimi. Tuttavia la situazione barica in Atlantico continua ad essere del tutto anomala e tipicamente invernale, dettata dalla presenza dell’Anticiclone delle Azzorre che, slanciato verso nord ed unito all’Alta groenlandese, funge da blocco al flusso atlantico e da vita a continue ondulazioni della corrente a getto polare. Infatti, volgendo lo sguardo nel medio periodo, all’inizio della prima decade di aprile è prevista la nascita di una nuova saccatura polare diretta verso l’Europa che porterà condizioni pienamente invernali con neve in pianura su tutta la Gran Bretagna e la Francia settentrionale. Al momento la direttrice di tale saccatura sembra essere più occidentalizzante quindi l’area mediterranea, e di conseguenza la nostra penisola, dovrebbe trovarsi sul ramo mite ascendente di tale saccatura, mentre in una seconda fase la penisola iberica potrebbe essere direttamente coinvolta in condizioni eccezionali ed invernali con pure la neve a quote bassissime. Prosegue quindi l’estrema anomalia della corrente a getto polare a dimostrazione di come gli effetti della bassa attività solare siano oramai evidenti e improntati verso un irreversibile raffreddamento dell’emisfero nord pilotato da saccature polari sempre più energiche nella loro penetrazione verso sud.

Previsioni per il giorno 07-04-2021

Nord
Tempo in miglioramento con ampie schiarite su tutte le zone salvo addensamenti a tratti consistenti sulla cresta di confine alpina dove insisteranno delle nevicate sparse fino sui fondovalle. Instabilità al mattino anche sull’Appennino emiliano-romagnolo dove si avranno delle precipitazioni sparse nevose fino a quote di bassa collina. Clima rigido per il periodo in particolare in quota.

Centro
Tempo in progressivo miglioramento con ampie schiarite specie sui versanti tirrenici. Residui addensamenti insisteranno lungo la fascia adriatica e sui rilievi associati a precipitazioni sparse, nevose fino a quote di bassa collina. Tendenza dalla serata ad estensione delle schiarite a tutte le zone con direttrice nord-sud. Freddo e ventoso.

Sud e Isole
Spiccata variabilità con addensamenti, anche consistenti, nelle zone interne ed a ridosso dei rilievi dove si avranno precipitazioni sparse che, date le basse temperature in quota, risulteranno nevose fino ala collina, o localmente più in basso in occasione dei fenomeni più intensi. Nel corso della giornata tendenza d attenuazione della fenomenologia e della nuvolosità a partire dalla Sardegna. Freddo e ventoso.

Temperature
Temperature massime stazionarie o in lieve aumento ad iniziare dalle regioni settentrionali, comunque ancora su valori al di sotto della media specie nelle zone montane. Minime in sensibile calo su tutte le zone con gelate diffuse nelle vallate del nord più al riparo dalla ventilazione.

Venti e Mari
Venti tra moderati e forti dai quadranti settentrionali con ulteriori rinforzi tra le due isole maggiori e sul settore ionico. Dalla serata ventilazione in graduale attenuazione ad iniziare da nord. Mari da molto-mossi a localmente agitati al centro-sud e tra Sicilia e Sardegna. Moto ondoso in attenuazione dal tardo pomeriggio ad iniziare dai settori settentrionali.

Previsioni per il giorno 08-04-2021

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo locali addensamenti a tratti consistenti sulla cresta di confine alpina di nord-est dove non sono da escludersi delle deboli nevicate. In serata l’ingresso di correnti umide occidentali determinerà un aumento delle nubi basse sulla Liguria di levante.

Centro
Bel tempo salvo lo sviluppo di modesti addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi appenninici ma senza il rischio di alcuna precipitazione. Tendenza dalla sera ad un aumento delle nubi basse lungo le coste alto-toscane a causa dell’ingresso di umide correnti da ovest.

Sud e Isole
Ulteriore miglioramento delle condizioni meteo con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone salvo la presenza di una innocua residua nuvolosità al mattino sulle estreme regioni meridionali. In giornata locale passaggio di stratificazioni in particolare sulle due isole maggiori.

Temperature
Temperature massime in ulteriore aumento un po su tutte le zone con valori che torneranno lentamente ad avvicinarsi alle medie del periodo. Minime in ulteriore lieve calo e ancora su valori bassi decisamente sotto la media in particolare nelle zone interne pianeggianti dove saranno presenti anche delle locali gelate.

Venti e Mari
Venti inizialmente deboli o al più moderati dai quadranti settentrionali con residui rinforzi al centro-sud versante orientale. Tendenza nel corso della giornata ad una rotazione dei venti tra sud e sud-ovest ad iniziare dai settori occidentali con rinforzi tra le due isole maggiori e al centro-nord. Mari da mossi a localmente molto mossi al centro-sud. Moto ondoso in aumento sul Tirreno settentrionale dalla sera.