Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 06-10-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Una profonda saccatura atlantica, dopo avere attraversato l’Europa portando con se maltempo ed un brusco calo elle temperature, si trova ora in piena area mediterranea coinvolgendo direttamente la nostra penisola. Le condizioni meteorologiche saranno all’insegna del maltempo con piogge e temporali diffusi specie al nord-est e lungo tutta l’area peninsulare. La fenomenologia risulterà localmente di forte intensità accompagnata da temporali con grandinate e colpi di venti. Nel corso della settimana tale saccatura scaverà un minimo depressionario che scivolerà lungo la penisola andando ad interessare anche le regioni meridionali. Prenderà vita una configurazione barica che porterà maltempo su adriatico ed al centro-sud con conseguente richiamo di aria fredda da est. Verso il finire della settimana l’alimentazione atlantica della saccatura subirà un taglio ad opera del congiungimento dell’alta pressione oceanica con quella russa. Il tempo si manterrà instabile al centro-sud e versante adriatico con temperature molto basse per il periodo e ventilazione tesa da est, nord-est.

Previsioni per il giorno 06-10-2021

Nord
Tempo perturbato sull’arco alpino, l’Emilia e le zone di nord-est dove insisteranno piogge diffuse e temporali, anche di forte intensità ed accompagnati da colpi di vento e grandinate. Allerta per rischio idrogeologico nelle aree più esposte al maltempo. Generalmente asciutto sulla Liguria di ponente e le pianure occidentali con spazio per schiarite dal pomeriggio. Attenuazione della fenomenologia in serata.

Centro
Maltempo diffuso con piogge e temporali anche di forte intensità più probabili nelle zone interne ed al centro-nord versante adriatico. Tendenza dalla serata ad una parziale attenuazione dei fenomeni sulle zone tirreniche, mentre sul versante adriatico e l’Appennino settentrionale il maltempo si farà più intenso con notevoli apporti pluviometrici concentrati in breve tempo.

Sud e Isole
Tempo perturbato lungo tutta la fascia tirrenica e sull’est della Sicilia con piogge diffuse e temporali che sulle coste risulteranno anche di forte intensità. Precipitazioni meno intense in area adriatica con spazio anche per delle locali schiarite. Tempo in miglioramento sulla Sardegna, dove dopo qualche rovescio mattutino seguiranno ampie schiarite.

Temperature
Temperature massime in calo più sensibile nelle aree interessate dal maltempo ed al centro-sud. Minime anch’esse in calo, più accentuato al nord e nelle vallate interne appenniniche. I valori si assesteranno al di sotto delle medie tipiche del periodo.

Venti e Mari
Venti tra moderati e forti a rotazione ciclonica attorno ad un minimo depressionario in lento transito da nord-ovest verso sud-est. Raffiche fino a molto-forti sui crinali ed in mare aperto. Colpi di vento in occasione dei temporali più estesi. Mari da mossi a molto-mossi con moto ondoso in ulteriore aumento nel corso della giornata. Dalla sera mare agitato ad ovest della Sardegna.

Previsioni per il giorno 07-10-2021

Nord
Tempo in graduale miglioramento ad iniziare da ovest anche se nella prima parte della giornata saranno ancora attive delle precipitazioni al nord est e sull’Emilia, localmente di forte intensità. Dalla sera schiarite in estensione verso est con residua fenomenologia sparsa solo su coste emiliane.

Centro
Forte e diffuso maltempo sulle regioni adriatiche ed in Appennino con precipitazioni persistenti e temporali. Attenzione le precipitazioni risulteranno particolarmente intense su Umbria, Marche ed Abruzzo dove vige un allerta per rischio idrogeologico di elevato livello. Localmente i temporali saranno accompagnati da colpi di vento e grandinate. Andrà meglio sui versanti occidentali dove i cieli saranno irregolarmente nuvolosi e le precipitazioni poco probabili. Ampie schiarite dal pomeriggio sulla Toscana.

Sud e Isole
Una circolazione depressionaria su medio-masso adriatico determinerà condizioni di tempo perturbato un po su tutte le zone peninsulari con associate piogge e temporali. Attenzione, dal pomeriggio la fenomenologia risulterà particolarmente intensa in area garganica con rischio di temporali violenti accompagnati da grandine. Andrà meglio sulla Sicilia occidentale e sulla Sardegna dove i cieli saranno poco o parzialmente nuvolosi con basso rischio di precipitazioni.

Temperature
Temperature massime in sensibile calo su tutte le zone ed in modo più marcato lungo la fascia adriatica e nelle zone interessate dalla fenomenologia più diffusa. Minime anch’esse in calo, più marcato nelle pianure nord-occidentali e sui rilievi. I valori si porteranno decisamente al di sotto delle medie tipiche del periodo.

Venti e Mari
Venti forti a rotazione ciclonica attorno ad un minimo in transito lungo la fascia medio-basso adriatica. Attenzione, le raffiche risulteranno particolarmente intense in mare aperto, sulle coste esposte ed in occasione della fenomenologia temporalesca. Mari generalmente molto-mossi, in particolare al largo, con moto ondoso in ulteriore aumento fino a mare agitato su medio Adriatico e sui settori insulari.