Archivio Bollettini

Bollettino dell’11-09-2020

Previsioni per il giorno 11-09-2020

Situazione ed Evoluzione
La goccia fredda presente nel Mediterraneo occidentale derivante dal cut-off di una saccatura atlantica tende ora a spostarsi verso la nostra penisola con centro sulla Sardegna. Di conseguenza le condizioni meteorologiche saranno in peggioramento soprattutto sulle due isole maggiori ed al nord ovest, zone in cui si svilupperanno diffusi temporali anche di forte intensità. Altrove condizioni di tempo variabile con peggioramento sui versanti tirrenici associato a temporali sparsi specie a ridosso dei rilievi. Temperature in calo nei valori massimi, più sensibile laddove presente diffusa fenomenologia.

Nord
Cieli nuvolosi con tendenza ad un rapido peggioramento sull’arco alpino e le zone di nord-ovest accompagnato da rovesci e temporali a tratti anche di forte intensità, specie nella prima parte della giornata. Nel pomeriggio locali rovesci potranno spingersi anche sul Veneto e sull’Emilia. Tendenza dalla serata ad attenuazione della fenomenologia sulle pianure.

Centro
Cieli irregolarmente nuvolosi con tendenza ad un aumento delle nubi sul versante tirrenico dove a ridosso dei rilievi si svilupperanno temporali sparsi. Locali rovesci possibili anche sulle pianure alto-toscane e laziali. Tempo asciutto lungo i versanti adriatici salvo isolati rovesci sui rilievi.

Sud e Isole
Cieli nuvolosi con tendenza ad un ulteriore e rapido peggioramento sulle due isole maggiori dove si svilupperanno temporali diffusi a tratti di forte intensità specialmente sulla Sardegna, laddove non si escludono downbrust e grandinate. Tempo variabile sulle zone peninsulari con tendenza ad un aumento delle nubi medio-alte ed addensamenti più consistenti sui rilievi con rischio di locali rovesci.

Temperature
Temperature massime in calo più sensibile al nord e nelle due isole maggiori soprattutto nelle aree interessate dai temporali più intensi. Cali più contenuti al nord-est e lungo il versante adriatico. Minime stazionarie o in lieve aumento grazie alla presenza di copertura nuvolosa nottetempo.

Venti e Mari
Venti deboli o al più moderati a rotazione ciclonica attorno al perno della goccia fredda posizionato sulla Sardegna. Colpi di vento nel corso delle manifestazioni temporalesche, specie nella loro fase iniziale. Mari da poco-mossi a mossi sullo Ionio e attorno alla Sardegna.

Previsioni per il giorno 12-09-2020

Situazione ed Evoluzione
Una goccia fredda di derivazione artico-marittima tende da giorni a stazionare sul Mediterraneo occidentale spostandosi gradualmente verso il centro-sud della nostra penisola. Di conseguenza le condizioni meteorologiche risulteranno perturbate sulle due isole maggiori con rovesci e temporali diffusi, più forti sulla Sardegna. Altrove cieli irregolarmente nuvolosi per il passaggio di nuvolosità medio-alta, anche compatta sui versanti occidentali. Possibili rovesci sui rilievi e lungo le zone tirreniche del centro-sud. Temperature stazionarie o in lieve aumento sulle regioni settentrionali e lungo il versante adriatico.

Nord
Cieli nuvolosi per presenza di nubi medio-alte. Addensamenti più compatti sui rilievi alpini dove saranno possibili rovesci o temporali specie sulle Alpi di nord-ovest. Locali rovesci potrebbero dal tardo pomeriggio lambire le pianure piemontesi e alto-lombarde. Tempo asciutto al nord-est e sull’Emilia.

Centro
Cieli irregolarmente nuvolosi con tendenza ad un ulteriore aumento delle nubi medio-alte sui versanti tirrenici. Possibili isolati rovesci a ridosso dei rilievi e sul Lazio. Locali schiarite lungo la fascia adriatica.

Sud e Isole
Cieli coperti con temporali diffusi sulle due isole maggiori in particolar modo sulla Sardegna dove risulteranno a tratti intensi con associati cumulati pluviometrici degni di nota. Altrove nuvolosità compatta ma con solo il rischio di qualche debole rovescio sulle zone tirreniche peninsulari.

Temperature
Temperature massime in lieve aumento un po su tutte le zone e specialmente sul nord e lungo i versanti adriatici. Piuttosto basse sulle due isole maggiori interessate da maltempo. Minime in lieve diminuzione al nord e nelle vallate appenniniche.

Venti e Mari
Venti moderati a rotazione ciclonica attorno al perno della goccia fredda posizionato tra la Sardegna e le coste tirreniche. Colpi di vento nel corso delle manifestazioni temporalesche, specie nella loro fase iniziale. Mari fino a molto-mossi attorno alla Sardegna. Poco-mossi o al più mossi sui rimanenti settori.