Archivio Bollettini

Bollettino del 31-10-2020

Previsioni per il giorno 31-10-2020

Situazione ed Evoluzione
Si consolida un vasto promontorio alto-pressorio di matrice in parte subtropicale ed in parte azzorriana grazie alla risalita verso nord del flusso perturbato collegato alla corrente a getto. Le condizioni meteorologiche risulteranno di conseguenza stabili su buona parte del continente europeo ed in area mediterranea. Tuttavia l’elevata umidità nei bassi strati favorirà la formazione di nebbie e nubi basse nelle valli rendendo il tempo a tratti grigio. Sulla nostra penisola tempo stabile e soleggiato specie lungo le coste, in alta quota ed al centro-sud. Formazione di estese nebbie nelle pianure di nord e centro-nord che faticheranno a dissolversi nel corso della giornata. Temperature massime in lieve calo nelle zone interessate dalle nebbie persistenti.

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi sulle zone collinari e montane per l’intero arco della giornata. Tempo grigio nelle pianure per la presenza di estesi banchi di nebbia che andranno ad interessare tutta la Val Padana e tenderanno a persistere localmente anche durante le ore pomeridiane.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi lungo la fascia costiera, nelle zone collinari e nelle zone appenniniche. Formazione di dense nebbie dopo il tramonto e nottetempo nelle vallate, specie di Umbria, Toscana e alto Lazio, in parziale diradamento nel corso della giornata.

Sud e Isole
Tempo stabile e soleggiato salvo possibili addensamenti pomeridiani a ridosso dei maggiori rilievi di Calabria e Sicilia ma senza alcun rischio di precipitazioni. Locali foschie o banchi di nebbia nelle vallate più interne durante la notte e di prima mattina, in successivo rapido diradamento.

Temperature
Temperature massime stazionarie o in lieve calo specie nelle pianure interessate dalle nebbie persistenti. Minime stazionarie o in lieve aumento nelle zone collinari e montane per l’ingresso di aria mite in quota.

Venti e Mari
Venti da deboli a moderati di direzione variabile, salvo locali rinforzi da maestrale al centro-sud e sulla Sicilia. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali a mossi su quelli meridionali con moto ondoso in veloce attenuazione. Mare calmo dal pomeriggio su Adriatico settentrionale e Tirreno settentrionale.

Previsioni per il giorno 01-11-2020

Situazione ed Evoluzione
Tende lievemente a cedere l’alta pressione presente sull’Europa centrale consentendo una parziale discesa del flusso umido perturbato collegato alla corrente a getto che andrà a portare instabilità oltr’alpe con locali pioviggini in un contesto grigio autunnale. Anche la nostra penisola risentirà parzialmente di questa circolazione umida con un aumento delle nubi medio-basse sulla Liguria e la Toscana settentrionale dove non si escludono locali pioviggini. Altrove tempo stabile e soleggiato, in particolar modo sulle regioni centro-meridionali e sulle due isole maggiori. Formazione di estese nebbia sulle pianure del nord e su quelle del centro-nord. Nebbie che faticheranno a diradarsi nel corso della giornata. Temperature stazionarie o al più in lieve diminuzione nelle zone interessate dalle nebbie persistenti.

Nord
Cieli poco nuvolosi sulle zone collinari e montane. Tempo grigio nelle pianure per la presenza di estesi banchi di nebbia che andranno ad interessare tutta la Val Padana e tenderanno a persistere anche durante le ore pomeridiane. Nuvolosità bassa sulla Liguria dove non sono da escludersi delle deboli pioviggini.

Centro
Nubi basse in aumento sulla Toscana per un flusso umido occidentale. Possibili pioviggini a ridosso dei rilievi a nord del fiume Arno. Altrove cieli sereni o poco nuvolosi, salvo addensamenti più compatti in transito sui versanti tirrenici. Formazione di dense nebbie dopo il tramonto e nottetempo nelle vallate, in successivo diradamento nel corso della giornata.

Sud e Isole
Tempo stabile e soleggiato salvo possibili addensamenti pomeridiani sparsi. Formazione di nubi basse nottetempo in mare aperto e lungo le zone costiere per l’elevato tasso di umidità. Locali foschie o banchi di nebbia nelle vallate più interne durante la notte e di prima mattina, in rapido diradamento.

Temperature
Temperature massime stazionarie o in lieve calo specie nelle pianure interessate dalle nebbie persistenti. Minime stazionarie su valori leggermente al di sopra delle medie del periodo in alta montagna per la presenza di aria mite in quota.

Venti e Mari
Venti deboli di direzione variabile con rinforzi sotto-costa nelle ore centrali della giornata specie al centro-sud e sulle isole. Rotazione dei venti da ponente sui settori settentrionali tirrenici dal pomeriggio. Mari da calmi a poco-mossi sulla maggior-parte dei settori. Localmente mosso lo Ionio.