Archivio Bollettini

Bollettino del 24-07-2020

Previsioni per il giorno 24-07-2020

Situazione ed Evoluzione
L’abbassamento di latitudine del flusso atlantico in seno alla corrente a getto determinerà il passaggio sul nord ed il centro-nord di una saccatura perturbata. Di conseguenza assisteremo ad un netto e forte peggioramento sulle regioni settentrionali associato a temporali diffusi. Maltempo in ingresso anche al centro-nord, specie sulla Toscana, con temporali diffusi dal pomeriggio. Allerta rossa per fenomenologia intensa accompagnata da colpi di vento e grandinate. Stabile al centro-sud salvo addensamenti pomeridiani sui rilievi.

Nord
Cieli nuvolosi con temporali diffusi e di forte intensità specie sulle Alpi e le zone di nord-est. Indici CAPE e Lifted favorevoli allo sviluppo di super-celle sulla Val padana con annessi colpi di vento e grandine di grosse dimensioni. Allerta massima. Attenuazione della fenomenologia in serata ad iniziare dal nord-ovest.

Centro
Cieli parzialmente nuvolosi con tendenza ad un rapido peggioramento sulla Toscana associato a temporali anche di forte intensità. Dalla sera il maltempo si estenderà anche alle Marche, l’Umbria e l’alto Lazio con temporali sparsi.

Sud e Isole
Cieli poco nuvolosi con transito di nuvolosità medio-alta. Addensamenti più consistenti a ridosso dei rilievi dove non si escludono locali rovesci pomeridiani.

Temperature
Temperature massime in crollo al nord al sopraggiungere della fenomenologia e specie durante le gradinate, stazionarie al centro-sud. Minime in aumento su tutte le zone grazie alla presenza di copertura nuvolosa nottetempo che impedirà la dispersione del calore diurno.

Venti e Mari
Ventilazione debole a regime di brezza con tendenza ad un parziale rinforzo tra ovest e nord-ovest sulle regioni del centro-nord. Forti colpi di vento in uscita dalle celle temporalesche con fattibili fenomeni di downbrust al sopraggiungere dei temporali. Mari poco-mossi con moto ondoso in aumento sul Tirreno settentrionale.

Previsioni per il giorno 25-07-2020

Situazione ed Evoluzione
La traslazione verso i Balcani della saccatura perturbata che ha interessato la nostra penisola determinerà un progressivo miglioramento delle condizioni meteo ad iniziare da ovest con ampie schiarite. Tuttavia infiltrazioni fresche settentrionali alimenteranno ancora residua instabilità pomeridiana sui rilievi e le regioni del medio Adriatico. Temperature massime in aumento su tutte le zone.

Nord
Cieli poco nuvolosi con addensamenti più consistenti durante il pomeriggio a ridosso dei rilievi alpini dove non si escludono locali rovesci o brevi temporali. Possibili rovesci anche sulle pianure del Trentino e sulle coste emiliane. Ampie schiarite su tutte le zone dalla serata.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi sulle zone tirreniche. Infiltrazioni fresche in quota da nord alimenteranno instabilità pomeridiana sui versanti adriatici dove saranno possibili rovesci sparsi in particolar modo sui rilievi, ma non sono da escludersi sconfinamenti fin verso le pianure in prossimità delle coste.

Sud e Isole
Cieli poco nuvolosi con nubi anche compatte a ridosso dei rilievi specie nel corso delle ore pomeridiane quando si svilupperanno locali e brevi temporali. Totalmente soleggiato all’estremo sud e sulla Sicilia.

Temperature
Temperature massime in aumento, più sensibile sulle regioni settentrionali e lungo i versanti tirrenici. Minime in calo grazie a cieli sereni nottetempo che favoriranno la dispersione del calore diurno.

Venti e Mari
Ventilazione debole o al più moderata settentrionale con locali rinforzi tra Sicilia e Sardegna e sulle zone adriatiche meridionali. Mari da poco mossi a localmente mossi sul basso Adriatico, sullo Ionio e attorno alle due isole maggiori.