Archivio Bollettini

Bollettino del 23-08-2020

Previsioni per il giorno 23-08-2020

Situazione ed Evoluzione
La saccatura nord-atlantica presente sulla Gran Bretagna tende ora a calare di latitudine investendo il centro Europa. Gli effetti di tale saccatura si faranno sentire anche sulle regioni settentrionali dove assisteremo ad un graduale peggioramento con rovesci e temporali che dalle zone alpine tenderanno ad estendersi alle aree pianeggianti ad iniziare dal nord-ovest. Entro sera temporali su tutto il nord anche di forte intensità. Tempo ancora stabile sul resto della penisola salvo locali addensamenti a ridosso dei rilievi appenninici dove non si escludono deboli rovesci. Temperature che inizieranno a calare a partire dal nord.

Nord
Cieli irregolarmente nuvolosi con rapido aumento delle nubi ad iniziare dai rilievi alpini occidentali associato a rovesci e temporali in rapida estensione alle pianure. Attenzione, dalla serata forte maltempo su tutte le zone con fenomeni di forte intensità confermati da indici CAPE e Lifted favorevoli ad attività termo-convettiva molto marcata.

Centro
Cieli poco nuvolosi con tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Toscana dove dal pomeriggio non sono da escludersi brevi rovesci sui rilievi e localmente sulle zone interne. Stabile per l’intera giornata altrove.

Sud e Isole
Sereno o poco nuvoloso sull’intero territorio salvo lo sviluppo di nubi cumuli-formi nel corso del pomeriggio a ridosso dei rilievi ma senza il rischio di alcuna precipitazione. Nubi medio-alte di passaggio sulla Sardegna e sulla Sicilia occidentale.

Temperature
Temperature massime in sensibile calo sulle regioni settentrionali interessate dalla fenomenologia più diffusa e persistente. Stazionare altrove con ancora punte fino a 35°C nelle vallate interne del centro-nord. Minime stazionarie su valori diffusamente oltre i 19-20°C specie lungo le coste e nelle vallate interne. Clima afoso soprattutto durante le ore notturne per elevati tassi di umidità.

Venti e Mari
Ventilazione in rinforzo dai quadranti settentrionali a partire dalle regioni settentrionali. Raffiche fino a forti di maestrale in uscita dalla Valle del Rodano. In serata rinforzo della bora sull’alto Adriatico. Mari poco-mossi con modo ondoso in sensibile aumento su tutti i settori. Mare a tratti agitato dalla sera sui settori tirrenici.

Previsioni per il giorno 24-08-2020

Situazione ed Evoluzione
Tende ad avvicinarsi alla nostra penisola la saccatura atlantica che sta portando condizioni di diffuso maltempo oltr’alpe. Saranno maggiormente interessate le regioni settentrionali con rovesci e temporali a tratti diffusi e persistenti. Altrove tempo variabile con addensamenti più compatti al centro-nord dove dal pomeriggio si faranno strada rovesci e temporali a partire dai rilievi. Tempo perlopiù stabile al centro-sud salvo addensamenti sui rilievi dove non si escludono deboli rovesci. Cesserà l’afa su tutte le zone con ventilazione settentrionale e temperature generale in calo.

Nord
Cieli nuvolosi con temporali diffusi ed intensi specie sulle zone alpine e le regioni di nord-ovest. Dal pomeriggio estensione della fenomenologia a tutto il nord. Attenzione ad i fenomeni che potrebbero risultare di notevole intensità avvallati da indici CAPE e Lifted favorevoli a marcati fenomeni termo-convettivi. Attenuazione della fenomenologia dalla tarda serata sul Piemonte.

Centro
Cieli irregolarmente nuvolosi con nubi in ulteriore aumento a partire dalla Toscana dove nel pomeriggio si svilupperanno temporali che andranno ad interessare i rilievi e le zone interne. Dalla serata maltempo in spostamento sui versanti adriatici con rovesci e temporali sparsi. Tempo più asciutto sul Lazio con solo dei rovesci isolati sui rilievi.

Sud e Isole
Cieli poco nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi medio-alte. Addensamenti più consistenti nel pomeriggio a ridosso dei rilievi appenninici dove saranno possibili deboli ed isolati rovesci. Parziale intensificazione della fenomenologia in serata sul versante adriatico dove qualche rovescio lambirà le pianure interne.

Temperature
Temperature massime in ulteriore diminuzione specie sulle regioni settentrionali interessate dalla fenomenologia più diffusa e persistente. Minime anch’esse in lieve calo specie al nord e sulla fascia appenninica. Cessazione dell’afa su tutte le zone grazie a freschi venti settentrionali.

Venti e Mari
Ventilazione moderata dai quadranti settentrionali con rinforzi fino a forte in uscita dalla Valle del Rodano. Raffiche nella fase iniziale dei temporali. Mari da mossi sull’Adriatico fino a molto-mossi sul Tirreno. Localmente agitati attorno alla Sardegna.