Archivio Bollettini

Bollettino del 22-08-2020

Previsioni per il giorno 22-08-2020

Situazione ed Evoluzione
Una profonda saccatura atlantica insiste sulla Gran Bretagna ed il nord Europa portando su dette zone condizioni di diffuso maltempo e temperature al di sotto della media. Tale saccatura determinerà la risalita di un promontorio afro-mediterraneo diretto sulla nostra penisola che garantirà condizioni di bel tempo salvo locali ed innocui addensamenti sui rilievi. Tuttavia le regioni settentrionali risentiranno della vicinanza della saccatura atlantica con condizioni di spiccata variabilità sui rilievi alpini dove saranno possibili temporali pomeridiani. Temperature massime in ulteriore lieve aumento con afa diffusa nelle valli e lungo le coste.

Nord
Cieli poco nuvolosi con addensamenti più consistenti nel pomeriggio a ridosso dei rilievi alpini dove si svilupperanno temporali sparsi. In serata i temporali potrebbero interessare le zone pedemontane di Piemonte e Lombardia.

Centro
Cieli sereni su tutte le zone salvo il possibile sviluppo di qualche addensamento a ridosso dell’Appennino ma senza il rischio di precipitazioni. Clima caldo con afa in ulteriore intensificazione nelle vallate interne.

Sud e Isole
Sereno sull’intero territorio salvo lo sviluppo di nubi cumuli-formi nel corso del pomeriggio a ridosso dei rilievi ma senza il rischio di alcuna precipitazione. Nubi medio-alte di passaggio sulla Sardegna sud-occidentale e sulla Sicilia occidentale.

Temperature
Temperature massime stazionarie o in ulteriore aumento specie nelle vallate interne del centro-nord e sulla Val Padana orientale dove si potrebbero toccare punte fino a 37-38°C. Minime stazionarie su valori diffusamente oltre i 19-20°C specie lungo le coste e nelle vallate interne. Clima afoso soprattutto durante le ore notturne per elevati tassi di umidità.

Venti e Mari
Ventilazione tra debole e moderata a regime di brezza con locali rinforzi sotto-costa nel corso delle ore pomeridiane. Mari da calmi al mattino fino a poco-mossi nel mezzo del giorno per l’attivazione delle brezze.

Previsioni per il giorno 23-08-2020

Situazione ed Evoluzione
La saccatura nord-atlantica presente sulla Gran Bretagna tende ora a calare di latitudine investendo il centro Europa. Gli effetti di tale saccatura si faranno sentire anche sulle regioni settentrionali dove assisteremo ad un graduale peggioramento con rovesci e temporali che dalle zone alpine tenderanno ad estendersi alle aree pianeggianti ad iniziare dal nord-ovest. Entro sera temporali su tutto il nord anche di forte intensità. Tempo ancora stabile sul resto della penisola salvo locali addensamenti a ridosso dei rilievi appenninici dove non si escludono deboli rovesci. Temperature che inizieranno a calare a partire dal nord.

Nord
Cieli irregolarmente nuvolosi con rapido aumento delle nubi ad iniziare dai rilievi alpini occidentali associato a rovesci e temporali in rapida estensione alle pianure. Attenzione, dalla serata forte maltempo su tutte le zone con fenomeni di forte intensità confermati da indici CAPE e Lifted favorevoli ad attività termo-convettiva molto marcata.

Centro
Cieli poco nuvolosi con tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Toscana dove dal pomeriggio non sono da escludersi brevi rovesci sui rilievi e localmente sulle zone interne. Stabile per l’intera giornata altrove.

Sud e Isole
Sereno o poco nuvoloso sull’intero territorio salvo lo sviluppo di nubi cumuli-formi nel corso del pomeriggio a ridosso dei rilievi ma senza il rischio di alcuna precipitazione. Nubi medio-alte di passaggio sulla Sardegna e sulla Sicilia occidentale.

Temperature
Temperature massime in sensibile calo sulle regioni settentrionali interessate dalla fenomenologia più diffusa e persistente. Stazionare altrove con ancora punte fino a 35°C nelle vallate interne del centro-nord. Minime stazionarie su valori diffusamente oltre i 19-20°C specie lungo le coste e nelle vallate interne. Clima afoso soprattutto durante le ore notturne per elevati tassi di umidità.

Venti e Mari
Ventilazione in rinforzo dai quadranti settentrionali a partire dalle regioni settentrionali. Raffiche fino a forti di maestrale in uscita dalla Valle del Rodano. In serata rinforzo della bora sull’alto Adriatico. Mari poco-mossi con modo ondoso in sensibile aumento su tutti i settori. Mare a tratti agitato dalla sera sui settori tirrenici.