Archivio Bollettini

Bollettino del 20-11-2020

Previsioni per il giorno 20-11-2020

Situazione ed Evoluzione
La distensione della corrente a getto sulla Gran Bretagna taglierà l’alimentazione fredda alla saccatura presente sull’Europa centrale che tenderà così a scivolare in area mediterranea isolandosi in un goccia fredda. Il tutto sarà accompagnato da maltempo ed un calo sostanziale delle temperature. Il tempo inizierà poi a migliorare da ovest per l’estensione verso l’Europa dell’Alta delle Azzorre. La nostra penisola sarà interessata direttamente dalla goccia fredda che porterà condizioni di maltempo sui rilevi, lungo tutta la fascia adriatica ed al centro-sud. Attesi fenomeni localmente intensi con nevicate che caleranno di quota fino sui 1000m sia su Alpi che Appennini. Prenderà quindi vita un primo passaggio perturbato dalle caratteristiche semi-invernali. Ampie schiarite al nord-ovest e sull’alto Tirreno. Tendenza ad un successivo rapido miglioramento a partire da nord. Temperature in calo e forte ventilazione settentrionale.

Nord
Ampie schiarite al nord-ovest e sulla Liguria specie dalla tarda mattinata. Altrove cieli irregolarmente nuvolosi con precipitazioni sparse più intense sull’arco alpino, sulle zone di nord est e sull’Emilia. Nevicate su Alpi e Appennini in calo di quota fin verso i 1000m. Tendenza dal pomeriggio ad estensione delle schiarite a tutte le zone.

Centro
Tempo in miglioramento con ampie schiarite sulla Toscana mentre altrove cieli nuvolosi con condizioni di maltempo, anche marcato, sulle zone del versante adriatico. Nevicate in appennino dal tardo pomeriggio fin verso i 1200-1300m. Possibili locali temporali sulle coste laziali. In serata miglioramento in estensione a tutta la fascia tirrenica.

Sud e Isole
Tempo perturbato con piogge e temporali a tratti intensi e diffusi specie lungo le zone del versante adriatico e sull’estremo sud. Nevicate dalla serata sulle cime più alte dell’Appennino. Spiccata variabilità sulla Sardegna con alternanza di schiarite e rovesci sparsi. Tendenza ad una graduale attenuazione dei fenomeni a partire dai versanti tirrenici a fine giornata.

Temperature
Temperature massime in calo, più sensibile sulle regioni adriatiche e sui rilievi sia alpini che appenninici. Minime anch’esse in calo, marcato in quota e sulle aree pianeggianti interessate dai rasserenamenti. Cali più contenuti sui versanti tirrenici a causa della ventilazione di caduta settentrionale.

Venti e Mari
Venti settentrionali tra moderati e forti con raffiche fino a moto-forti sui crinali, l’alto Adriatico e tra Sicilia e Sardegna. Mari da poco-mossi sui settori ionici a mossi o molto-mossi altrove con moto ondoso in ulteriore aumento ad ovest della Sardegna dove tenderanno ad essere agitati dalla sera con diffuse mareggiate.

Previsioni per il giorno 21-11-2020

Situazione ed Evoluzione
Si completa la distensione della corrente a getto nei pressi della Gran Bretagna consentendo il definitivo cut-off della saccatura fredda che ha interessato l’Europa centrale nei giorni scorsi. Da questo cut-off ha preso vita una goccia fredda che si trova ora isolata sul basso mediterraneo in lento riassorbimento e traslazione verso levante. Le condizioni meteo sul continente europeo saranno in miglioramento con residua instabilità sul basso Mediterraneo ed in area balcanica. Sulla nostra penisola condizioni di tempo in miglioramento salvo residui rovesci sulle regioni del centro-sud, in graduale attenuazione nel corso della giornata. Venti in rinforzo da grecale con temperature in ulteriore diminuzione specie in quota e lungo i versanti adriatici.

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo dei locali ed innocui annuvolamenti sulla cresta alpina di confine e a ridosso dei rilievi emiliano-romagnoli. In serata cieli tersi su tutte le zone. Locali gelate nelle vallate alpine ed in Val Padana.

Centro
Tempo stabile e soleggiato specie lungo la fascia tirrenica mentre addensamenti di passaggio interesseranno i rilievi appenninici e le zone del versante adriatico dove saranno possibili locali rovesci specie al mattino. Nel tardo pomeriggio ampi rasserenamenti andranno ad interessare anche le zone adriatiche.

Sud e Isole
Tempo instabile e a tratti perturbato per la vicinanza col nocciolo della goccia fredda a sud-est della Sicilia. Attesi rovesci e temporali localmente di forte intensità sulla Calabria e tra le due isole maggiori. Possibili nevicate sulle cime più alte dell’Appennino. Tendenza dalla serata ad una graduale attenuazione dei fenomeni ad iniziare da nord.

Temperature
Temperature massime ulteriore in calo, più sensibile sulle regioni adriatiche e sui rilievi sia alpini che appenninici. Minime anch’esse in calo, marcato in quota e sulle aree pianeggianti settentrionali interessate dai rasserenamenti e da assenza di vento. Cali più contenuti sui versanti tirrenici a causa della ventilazione di caduta dagli appennini.

Venti e Mari
Ventilazione di grecale in ulteriore rinforzo sull’area peninsulare con raffiche fino a forti sui crinali appenninici, nelle zone sotto-vento ed in mare aperto. Tendenza dalla serata ad una lenta attenuazione dei venti a partire dal centro-nord. Mari da molto-mossi l’Adriatico fino ad agitato il Tirreno, specie al largo. Moto ondoso in attenuazione dalla sera a partire da nord.