Archivio Bollettini

Bollettino del 14-05-2020

Previsioni per il giorno 14-05-2020

Nord
Cieli da poco a parzialmente nuvolosi con tendenza nel corso della giornata ad un progressivo aumento delle nubi ad iniziare dalle zone nord-occidentali dove dal tardo pomeriggio faranno il loro ingresso precipitazioni sparse e locali temporali specie sull’arco alpino.

Centro
Cieli parzialmente nuvolosi con addensamenti più consistenti nelle ore centrali della giornata specie sulle regioni tirreniche.

Sud e Isole
Poco nuvolosi salvo locali addensamenti per nubi medio alte. Foschie dense all’estremo sud specie sulle coste a causa di un afflusso di aria umida e molto calda da sud.

Temperature
In generale ulteriore aumento decisamente marcato sulle zone meridionali con punte fino a 35°C nel palermitano grazie alla presenza di intensi venti di scirocco di diretta estrazione africana.

Venti e Mari
Venti in prevalenza sciroccali fino a molto forti sulle estreme regioni meridionali. mari da mossi a molto mossi al sud.

Previsioni per il giorno 15-05-2020

Nord
Rapido aumento della nuvolosità a causa di una saccatura perturbata proveniente dalla penisola iberica. Attesi temporali a partire dalle regioni di nord-ovest ed in estensione durante il pomeriggio alle rimanenti zone, specie quelle alpine. Attenzione alla fenomenologia che potrebbe risultare intensa e accompagnata da colpi di vento e locali grandinate sulle zone alpine e pedemontane.

Centro
Cieli parzialmente nuvolosi con aumento della nuvolosità sulla Toscana dove dal pomeriggio saranno possibili isolati rovesci o temporali specie a ridosso dei rilievi. Locali rovesci anche sull’appennino tra Umbria e Marche.

Sud e Isole
Poco nuvolosi salvo locali addensamenti nel corso del pomeriggio specie a ridosso dei rilievi di Abruzzo, Molise e Basilicata.

Temperature
In sensibile diminuzione ad iniziare da nord con cali fino a 10°C in poche ore nelle zone interessate dai temporali più forti e diffusi. In calo anche al sud a causa della traslazione verso oriente del promontorio caldo afro-mediterraneo sotto la spinta della saccatura perturbata proveniente dalla penisola iberica.

Venti e Mari
Venti rotazione e rinforzo dai quadranti sud-occidentali specie sul tirreno settentrionale, dove risulteranno a tratti forti. Residui rinforzi da scirocco sull’estremo sud Italia. Mari mossi con moto ondoso in aumento sul Ligure e l’alto Tirreno.