Archivio Bollettini

Bollettino del 09-10-2020

Previsioni per il giorno 09-10-2020

Situazione ed Evoluzione
Una nuova pulsazione dell’Anticiclone delle Azzorre sta preparando una invasione della corrente a getto verso le basse latitudini per mezzo di una estesa saccatura che percorrerà la strada della precedente portando pesanti condizioni di maltempo. Sulla nostra penisola giungeranno i primi segnali di cambiamento a partire dalle regioni occidentali con un graduale aumento delle nubi alte e stratiformi che andranno a coprire i cieli nel corso della giornata. Dal punto di vista della fenomenologia questa risulterà assente su tutto il territorio, salvo tuttavia dei possibili isolati rovesci dalla sera sull’arco alpino occidentale. Temperature stazionarie in ulteriore lieve aumento su tutto il territorio.

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi al mattino con formazione di foschie o locali banchi di nebbia nelle zone pianeggianti. Tendenza nel corso della giornata ad un graduale aumento delle nubi medio-alte ad iniziare da ovest in rapida estensione alle rimenanti zone verso sera. Possibili locali pioviggini sulle zone alpine occidentali.

Centro
Cieli poco nuvolosi su tutte le zone con tendenza nella seconda parte della giornata ad un parziale aumento delle nubi medio-alte ad iniziare dalle regioni più occidentali. Locali addensamenti più consistenti nel corso del pomeriggio a ridosso dei rilievi. Aumento più deciso delle nubi sulla Toscana dalla sera.

Sud e Isole
Sereno o poco nuvolosi salvo sporadici addensamenti a ridosso dei rilievi durante le ore pomeridiane. Tendenza dalla sera ad un aumento delle nubi alte e stratiformi in particolare sulla Sardegna e sui versanti occidentali.

Temperature
Temperature massime stazionarie in linea con le medie del periodo con punte fino a 22-23°C nelle vallate interne delle regioni centro-settentrionali. Minime anch’esse stazionarie o in locale lieve calo nelle vallate appenniniche più riparate.

Venti e Mari
Ventilazione in ulteriore attenuazione fino a debole di direzione variabile, tendente gradualmente a disporsi dai quadranti sud-occidentali a partire da ovest. Mari da poco-mossi a mossi al centro-sud con moto ondoso in ulteriore rapida attenuazione. Mare calmo in serata sui settori settentrionali.

Previsioni per il giorno 10-10-2020

Situazione ed Evoluzione
L’Anticiclone delle Azzorre è oramai slanciato verso nord e ha dato vita ad una poderosa saccatura polare che sta gradualmente coinvolgendo l’Europa intera andando a fare ingresso anche in area mediterranea. Il tutto sarà accompagnato da maltempo e da un drastico calo delle temperature fino a valori di molto al di sotto della media. Sulla nostra penisola il tempo sarà in graduale peggioramento con un veloce aumento delle nubi ad iniziare dal nord e dalle zone dell’alto versante tirrenico dove dalla sera ci saranno le prime precipitazioni anche diffuse. Altrove tempo variabile con schiarite, anche ampie, al mattino seguite da un aumento delle nubi medio-alte. Temperature stazionarie, in attesa di un drastico calo dalla serata a partire dal nord.

Nord
Cieli parzialmente nuvolosi al mattino con tendenza nel corso della giornata ad un deciso aumento delle nubi ad iniziare dall’arco alpino e dalle zone di nord-ovest. Dalla sera prime piogge a partire da Liguria e Piemonte, in estensione alle rimanenti zone durante la nottata.

Centro
Cieli poco o parzialmente nuvolosi con schiarite più ampie lungo i versanti adriatici, specie nella prima parte della giornata. Dal pomeriggio tendenza ad un deciso aumento delle nubi a partire da ovest. Nubi che in serata diverranno consistenti sulla Toscana che sarà interessata dalle prime piogge o locali temporali soprattutto sulla parte settentrionale.

Sud e Isole
Poche nubi al mattino con sviluppo di nuvolosità cumuli-forme nel corso del pomeriggio a ridosso dei rilievi ma con scarsa probabilità di precipitazioni. Dalla sera aumento delle nubi a partire da ovest, in particolare sulla Sardegna dove si faranno strada i primi isolati rovesci.

Temperature
Temperature massime stazionarie in linea con le medie del periodo con punte fino a 22-23°C nelle vallate interne delle regioni centro-meridionali, specie quelle del versante adriatico. Minime in lieve aumento al nord e al centro-nord grazie a copertura nuvolosa presente nottetempo. Inizia dalla sera il calo delle temperature a partire dal nord-ovest.

Venti e Mari
Ventilazione inizialmente debole o al più moderata dai quadranti sud-occidentali. Tendenza dal pomeriggio ad un deciso rinforzo dei venti di maestrale in uscita dalla Valle del Rodano e dei venti di bora sull’alto Adriatico. Mari poco mossi con moto ondoso in veloce aumento sui settori settentrionali con mari che entro sera risulteranno a tratti molto-mossi.