Archivio Bollettini

Bollettino del 09-08-2020

Previsioni per il giorno 09-08-2020

Situazione ed Evoluzione
La saccatura nord-atlantica tende definitivamente a lasciare la nostra penisola e spostarsi verso levante venendo riassorbita dal flusso della corrente a getto, mentre ad ovest della Spagna una ondulazione instabile del getto tende ad espandersi verso sud. Di conseguenza assisteremo in area mediterranea alla risalita di un promontorio alto-pressorio di matrice subtropicale in ingresso a partire da ovest. Le condizioni meteorologiche saranno stabili e soleggiate salvo locali addensamenti sui rilievi. Residua instabilità al sul con rovesci sparsi tra Calabria e Basilicata. Temperature in aumento generalizzato.

Nord
Cieli sereni con tendenza nel corso del pomeriggio ad un modesto sviluppo di addensamenti sui rilievi alpini dove non si escludono sporadici rovesci specie su Alpi lombarde e trentine che in serata potrebbero arrivare a lambire le pianure adiacenti.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo locali innocui addensamenti pomeridiani sui rilevi in rapida attenuazione serale. Possibili locali annuvolamenti di passaggio anche sulle zone medio adriatiche.

Sud e Isole
Tempo in miglioramento con presenza di ampie schiarite specie al mattino. Tuttavia permangono ancora residue infiltrazioni fresche in quota tali da generare instabilità pomeridiana con rovesci sparsi specie su Calabria, Sicilia orientale e Basilicata.

Temperature
Temperature massime in aumento su tutte le zone ed in particolar modo sul nord e sulle zone centrali tirreniche dove nelle pianure interne si supereranno i 35°C. Minime anch’esse in aumento con valori diffusamente oltre i 20°C su coste e vallate.

Venti e Mari
Ventilazione ancora moderata settentrionale con residui rinforzi sulle due isole maggiori ed al centro sud. Attenuazione generale dei venti in serata. Mari poco-mossi sui settori settentrionali di Tirreno e Adriatico, mossi altrove con moto ondoso in attenuazione ad iniziare dal tardo pomeriggio.

Previsioni per il giorno 10-08-2020

Situazione ed Evoluzione
Una ondulazione del getto ad ovest della penisola iberica determinerà la risalita in area mediterranea di un promontorio alto-pressorio di matrice subtropicale che a partire da ovest invaderà anche la nostra penisola. Di conseguenza le condizioni metrologiche risulteranno stabili e soleggiate salvo il passaggio di nubi medio-alte sulle regioni settentrionali ed al centro-nord. Il forte riscaldamento del suolo darà luogo sui rilievi allo sviluppo di nubi termo-convettive durante il pomeriggio, quando non si escludono isolati e brevi rovesci. Clima caldo con afa in aumento nelle pianure interne.

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi con passaggio di nubi alte nel corso della giornata specie sul nord-ovest. Nel pomeriggio sviluppo di nuvolosità cumuli-forme sui rilievi alpini dove insisteranno dei rovesci sparsi in possibile sconfinamento alle zone pedemontane nel tardo pomeriggio, sera.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi con nubi alte e stratiformi lungo i versanti tirrenici del centro-nord. Nuvolosità pomeridiana sui rilievi con possibili rovesci specie sull’Appennino Tosco Emiliano, in veloce attenuazione serale.

Sud e Isole
Tempo stabile al mattino con tendenza nel pomeriggio ad un aumento dell’instabilità nell’entroterra e sui rilievi dove saranno possibili rovesci o temporali sparsi specie su Calabria e Sicilia. Attenuazione rapida della fenomenologia in serata.

Temperature
Temperature massime in ulteriore aumento specie sulla Val Padana e sulle zone centrali tirreniche. In queste aree le temperature potrebbero raggiungere i 37-38°C in particolar modo sulle pianure del nord della Toscana. Minime stazionarie su valori ovunque superiori a 19-20°C. Sensazione di afa in aumento specie durante le ore notturne.

Venti e Mari
Ventilazione debole al mattino, tendente a rinforzare a regime di brezza durante le ore pomeridiane specie lungo i litorali e nelle vallate interne. Mari da poco-mossi al mattino fino a localmente mossi sotto-costa nel pomeriggio per l’attivazione delle brezze.