Archivio Bollettini

Bollettino del 06-06-2020

Previsioni per il giorno 06-06-2020

Situazione ed Evoluzione
La saccatura di origine polare che ha portato severo maltempo nei giorni scorsi tende ora a spostarsi rapidamente verso levante favorendo un aumento della pressione sull’intera penisola. Il tempo tenderà dunque rapidamente a migliorare con ampie schiarite su tutte le zone salvo ancora una modesta instabilità per un flusso perturbato sul centro Europa sull’arco alpino, dove saranno possibili dei temporali durante le ore pomeridiane.

Nord
Cieli poco nuvolosi sulle zone pianeggianti. Instabilità marcata sul crinale alpino con rovesci e temporali sparsi, anche forti sulla Val d’Aosta. Tendenza dalla serata a sconfinamento dei temporali sulle zone pedemontane e le pianure adiacenti.

Centro
Rapido miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le zone salvo dei locali modesti addensamenti sui rilievi appenninici e sulla Toscana interna dove non sono da escludesi sporadici rovesci pomeridiani.

Sud e Isole
Parzialmente nuvoloso al mattino con residui rovesci sulla Puglia e la Basilicata. Rapido miglioramento già in mattinata con ampie schiarite su tutte le zone.

Temperature
Temperature massime in aumento su tutte le zone, più sensibile al nord e sulle regioni tirreniche. Locali cali nelle minime sulle zone pianeggianti interne.

Venti e Mari
Ventilazione sostenuta occidentale con rinforzi attorno alle due isole maggiori, sul Ligure e sull’alto Tirreno. Da molto mossi a localmente agitati sui settori occidentali.

Previsioni per il giorno 07-06-2020

Situazione ed Evoluzione
Un flusso perturbato nord-atlantico sta interessando l’Europa centrale e tenderà gradualmente a scendere di latitudine andando ad investire anche le zone del nord e del centro-nord con piogge e temporali sparsi, localmente intensi. Altrove condizioni di tempo stabile e soleggiato salvo modesti addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi.

Nord
Aumento della nuvolosità su tutte le zone con temporali che dalle Alpi di nord-ovest tenderanno ad estendersi verso est. Attenzione dalla serata quando la fenomenologia risulterà particolarmente intensa su Veneto, Trentino e Friuli dove insisteranno forti temporali con apporti pluviometrici fino a 50-70mm in poche ore.

Centro
Cieli poco nuvolosi con aumento delle nubi sulla Toscana ad iniziare dalle coste, dove dal tardo pomeriggio si svilupperanno locali temporali. Nubi pomeridiane sulla dorsale appenninica ma senza fenomeni degni di nota. Aumento delle nubi in serata sulla fascia tirrenica.

Sud e Isole
Poco nuvoloso per l’intera giornata salvo modesti addensamenti a ridosso dei rilievi. Instabilità sulla Sardegna a partire dal pomeriggio con possibili temporali sulla parte occidentale. In serata aumento delle nubi sui settori occidentali.

Temperature
Temperature massime in diminuzione a partire dalle zone settentrionali, specie nelle aree interessate dalla fenomenologia più diffusa e persistente. Minime stazionarie o in lieve aumento specie al nord e al centro-nord lato tirrenico.

Venti e Mari
Ventilazione tra ovest e sud ovest con locali rinforzi sui settori occidentali, in particolar modo sulle coste liguri, le coste alto-toscane e attorno alla Sardegna. Mari da poco mossi a mossi sul Tirreno e nei pressi delle due isole maggiori.