Archivio Bollettini

Bollettino del 06-01-2021

Previsioni per il giorno 06-01-2021

Situazione ed Evoluzione
Una depressione a carattere freddo sta insistendo tra Spagna e Francia accompagnata da temperature sotto la media e precipitazioni nevose che a tratti scenderanno fino sulle pianure. Altrove condizioni di tempo freddo e variabile con precipitazioni nevose sparse sulla Germania e il Regno Unito. La depressione sopracitata tenderà a spostarsi gradualmente verso la nostra penisola portando con se condizioni di tempo instabile ed un nuovo calo delle temperature. Le precipitazioni si concentreranno sui rilievi, sulle zone di nord-est e lungo il versante tirrenico con nevicate a quote collinari in ulteriore calo di quota sul centro-nord, dove non sono da escludersi delle fioccate in pianura su Emilia e Toscana interna. Tempo migliore sulle isole, al sud e lungo il versante adriatico con spazio anche per delle locali schiarite alternate ad isolati rovesci. Temperature in diminuzione, più sensibile al centro-nord. Ventilazione in rinforzo dai quadranti sud-occidentali specie sui settori settentrionali.

Nord
Cieli poco o parzialmente nuvolosi al nord-ovest con spazio anche per schiarite più ampie sui rilievi. Sulle restanti zone cieli irregolarmente nuvolosi con addensamenti a tratti consistenti ed associati a precipitazioni sparse. L’afflusso di aria fredda in quota darà luogo a nevicate fino a quota bassissima con possibili fioccate in pianura. Formazione di nebbie sulla Val Padana occidentale.

Centro
Tempo instabile con addensamenti consistenti e diffusi su tutto il versante tirrenico che sarà interessato da precipitazioni a tratti intense. Quota neve in calo fino alla bassa collina sulla Toscana dove non sono da escludersi delle fioccate nelle pianure interne. Altrove neve a quote collinari. Tempo migliore lungo la costa adriatica con alternanza di schiarite ed annuvolamenti e bassa probabilità di precipitazioni.

Sud e Isole
Cieli parzialmente nuvolosi con addensamenti più consistenti a ridosso dei rilievi e tra Calabria e Campania dove saranno presenti dei rovesci sparsi, nevosi fino a quote di alta collina. Schiarite più ampie sulle isole ed all’estremo sud in un contesto generalmente asciutto.

Temperature
Temperature massime in diminuzione specie al nord ed al centro-nord fino a valori al di sotto delle medie nelle zone interne pianeggianti. Minime stazionarie o in leggero aumento sulle isole ed al centro sud grazie all’ingresso di ventilazione prefrontale più mite da sud-ovest.

Venti e Mari
Ventilazione in rotazione e rinforzo da sud-ovest su tutte le zone. Dal pomeriggio forte libeccio al centro-nord con raffiche sulle coste e sui crinali appenninici. Mari da mossi a molto-mossi con moto ondoso in ulteriore aumento nel costo della giornata sul tirreno settentrionale.

Previsioni per il giorno 07-01-2021

Situazione ed Evoluzione
Periste un corridoio freddo e perturbato di matrice polare che sta oramai interessando da giorni l’Europa centro-occidentale portando con se condizioni di maltempo associate a nevicate in pianura su buona parte dell’Europa occidentale scendendo fino verso la Spagna settentrionale. Questo afflusso di aria fredda darà vita a una serie di passaggi perturbati che andranno ad interferire anche con la nostra penisola portando maltempo intervallato da pause dove avremo schiarite anche ampie. Una di queste pause tenderà ad interessarci attraverso una tregua dal maltempo per un paio di giorni con tempo in graduale miglioramento fino a cieli sereni o poco nuvolosi, salvo della residua instabilità su Sardegna e centro-sud alle prese ancora con rovesci sparsi e nevicate sui rilievi fino a quote collinari. Formazione di estese nebbie nelle valli del nord e del centro-nord, che localmente persisteranno per l’intera giornata. Temperature in calo nei valori minimi con ventilazione settentrionale in graduale rotazione da meridione.

Nord
Tempo in miglioramento con ampie schiarite specie sui rilievi in estensione nel corso della giornata a tutte le zone. Nottetempo ed al mattino formazione di estese nebbie nella Val padana che tenderanno localmente a persistere specie su Piemonte e Lombardia. Addensamenti più consistenti nel pomeriggio sulla cresta alpina di confine.

Centro
Nubi sparse con tendenza nel corso della giornata ad ampie schiarite ad iniziare dalle zone occidentali in estensione a tutte le zone nel corso del pomeriggio. residui addensamenti più consistenti a ridosso dei rilievi dove non si escludono delle deboli nevicate specie sull’Appennino Tosco-Emiliano fino a quote collinari.

Sud e Isole
Cieli irregolarmente nuvolosi con nubi più consistenti sul sud della Sardegna e nelle zone centro-meridionali dove saranno presenti dei rovesci sparsi per l’intero arco della giornata. Nevicate in Appennino in rialzo di quota fino ad interessare solo le cime più alte. Ampie schiarite invece sul sud della Calabria e la Sicilia.

Temperature
Temperature massime in aumento sulle regioni meridionali mentre si manterranno basse al nord specie nelle zone interessate dalle nebbie persistenti. Estese gelate in Val Padana. Minime stazionarie o in lieve aumento sulle regioni centro-meridionali e sulle isole per l’ingresso di aria mite di provenienza meridionale.

Venti e Mari
Ventilazione inizialmente deboli o moderati dai quadranti settentrionali in successiva rotazione da sud sulle regioni meridionali e sulle isole dove tenderanno a rinforzare dalla sera. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali, fino a mossi altrove. Moto ondoso in aumento dalla sera sui settori insulari e meridionali.