Archivio Bollettini

Bollettino Meteo – Lunedì 20 Dicembre 2021

Clicca Qui Per Visualizzare Il Bollettino Video Su YouTube

=== === === === === ===

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE GENERALE

Inizia lentamente ad indebolirsi il vasto anticiclone che da giorni interessa tutta l’Europa centro-occidentale esteso fino in area mediterranea. Infatti appena ad ovest del continente europeo è attiva una vasta circolazione depressionaria di matrice atlantica che gradualmente si sposterà verso levante apportando un peggioramento del tempo ad iniziare dalla penisola iberica e dall’ovest della Francia. Più ad est, e quindi in area balcanica, è presente una discesa di aria molto fredda di origine scandinava in spostamento verso est. Il peggioramento si consoliderà nella parte centrale della settimana quando raggiungerà anche l’area mediterranea.

PREVISIONI METEO PER L’AREA ITALIANA – Lunedì 20 Dicembre 2021

NORD
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo la presenza di nebbie sulla Val Padana, che tenderanno a persistere per buona parte della giornata in particolare sull’Emilia ed il settore costiero romagnolo. Tendenza nel coso dal pomeriggio ad un aumento delle nubi basse sulla Liguria, dove entro sera non si escludono locali pioviggini sul levante ligure.

CENTRO
Aumentano le nubi di tipo medio-basso lungo il versante tirrenico che risulteranno più compatte sulla Toscana. Qualche nebbia sarà possibile nelle zone interne della Toscana e sulle vallate dell’Umbria. Dalla sera ulteriore intensificazione delle nubi sulla Toscana, dove non sono da escludersi delle deboli pioviggini sulla Lunigiana e sulla Garfagnana.

SUD E ISOLE
Cieli poco nuvolosi con al più qualche addensamento, più compatto sui rilievi e lungo le zone del versante tirrenico. Dalla sera nubi in aumento ad iniziare dalla Sardegna settentrionale ed in estensione a tutto il settore tirrenico.

TEMPERATURE
Temperature massime in aumento un po su tutte le zone, ma ancora piuttosto basse nelle zone di pianura interessate dalle nebbie anche nelle ore diurne. Minime anch’esse in aumento, più sensibile in quota e lungo le zone tirreniche.

VENTI E MARI
Ventilazione perlopiù settentrionale con residui rinforzi da maestrale al centro-sud e sulla Sicilia. Nel corso della giornata rotazione dei venti da ponente sul settore alto-tirrenico. Mari generalmente poco-mossi, con moto ondoso in ulteriore attenuazione sui settori adriatici.