Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 23-05-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Permane da giorni una vasta circolazione depressionaria sull’Europa centrale e settentrionale legata all’anomalia della corrente a getto. Detto ciò in questi giorni la presenza in Atlantico di onde alto-pressorie sta determinando la discesa di saccature nord-atlantiche sul continente europeo. Una di queste sta insistendo da giorni su tutta l’Europa centro-occidentale, accompagnata da maltempo e temperature sotto la media. La nostra penisola continuerà ad essere investita da un flusso di correnti umide e instabili che porteranno corpi nuvolosi e precipitazioni a intervalli sia al nord che localmente anche al centro-nord. Il sud resterà più ad i margini con solo della variabilità e basso rischio di precipitazioni. Qui le temperature saranno più elevate e a tratti oltre la norma a causa della risalita di correnti miti da sud richiamate dai passaggi atlantici sopra-citati. Volgendo lo sguardo nel long-range appare ancora persistere la marcata ondulazione della corrente a getto in un contesto barico anomalo in ogni aspetto, a dimostrazione di come oramai la bassa attività solare stia ridisegnando l’assetto climatico dell’intero pianeta volto verso un raffreddamento globale di fatto iniziato e pilotato da una ingerenza verso sud della corrente a getto anche in stagioni a lei non consone.

Previsioni per il giorno 23-05-2021

Nord
Cieli irregolarmente nuvolosi con addensamenti più consistenti sui rilievi alpini e prealpini dove saranno possibili rovesci o isolati temporali, in particolare durante le ore pomeridiane. In serata ulteriore incremento della nuvolosità ad iniziare da ovest con possibili isolati rovesci anche nelle zone pianeggianti e pioviggini sulla Liguria.

Centro
Nubi in aumento sulle regioni tirreniche, più consistente sulla Toscana dove dalla sera saranno possibili isolate pioviggini ad iniziare dalle zone costiere. Altrove nuvolosità più sparsa con spazio anche per ampie schiarite nella prima parte della giornata sul medio versante adriatico. Clima piuttosto mite per venti caldi sciroccali.

Sud e Isole
Iniziali condizioni di cieli sereni o poco nuvolosi salvo la presenza di nubi cumuli-formi a ridosso dei rilievi. Tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi sulla Sardegna e le zone tirreniche peninsulari. Nubi che dalla sera diverranno compatte e potrebbero dar luogo ad isolate piogge sulla Sardegna settentrionale. Clima decisamente mite per la presenza di aria calda nord-africana.

Temperature
Temperature massime in ulteriore aumento un po su tutte le zone, più sensibile sulle regioni meridionali dove si toccheranno punte fino a 30°C nelle zone più interne. Minime nel complesso stazionarie o al più in lieve aumento lungo la fascia tirrenica grazie anche alla presenza di copertura nuvolosa nottetempo.

Venti e Mari
Venti tra est e sud-est fino ad intensità tra moderata e forte specie in mare aperto e sulle due isole maggiori. Tendenza dalla serata ad un ulteriore rinforzo dei venti sul settore tirrenico meridionale. Mari da mossi fino a molto-mossi tra Sicilia e Sardegna con moto ondoso in ulteriore aumento in serata.

Previsioni per il giorno 24-05-2021

Nord
Nuovo intenso impulso perturbato con tempo in deciso peggioramento ad iniziare dalle regioni occidentali ed in rapida estensione altrove nel corso della prima parte della giornata. Attese forti precipitazioni e temporali con elevato allerta idrogeologico per ingenti apporti pluviometrici concentrati in poche ore. Massima attenzione su Liguria e tutta l’area nord-occidentale. Precipitazioni più deboli e sparse sui litorali emiliani. Tendenza dalla serata ad una lenta attenuazione dei fenomeni a partire da ovest.

Centro
Marcato peggioramento al centro-nord con piogge e temporali a tratti persistenti e diffusi, in particolare sulla Toscana settentrionale dove vige un allerta idrogeologico per intense precipitazioni. Generalmente asciutto altrove con solo un aumento delle nubi medio-alte più consistente sull’area tirrenica. Maggiori aperture sulle zone del medio Adriatico. Dalla serata possibili deboli precipitazioni anche sull’alto Lazio, Umbria e Marche. Clima molto mite per intense correnti sciroccali a tutte le quote.

Sud e Isole
Tempo stabile e soleggiato salvo il passaggio di modesti corpi nuvolosi medio-alti. Diverso il discorso sulla Sardegna settentrionale che vedrà un più consistente aumento delle nubi nel corso della giornata alle quali si assoceranno isolati rovesci o temporali. Farà decisamente caldo grazie a aria africana in arrivo direttamente dal comparto sahariano.

Temperature
Temperature massime in ulteriore sensibile aumento al centro-sud e sulle isole grazie ad una risalita mite prefrontale con radice sul nord-Africa. Attese punte anche superiori ad i 30°C specie sul basso Adriatico e sulla Sicilia. Al nord ed al centro-nord, grazie al maltempo, le massime non supereranno i 20°C. Minime in aumento più sensibile in alta quota e lungo le zone costiere centro-meridionali.

Venti e Mari
Venti generalmente moderati da scirocco con rinforzi in mare aperto e lungo le zone costiere. Tendenza nella seconda parte della giornata ad una rotazione dei venti dai quadranti occidentali ad iniziare dai settori più settentrionali. Mari mossi on moto ondoso in rapido aumento su tutta l’area tirrenica dove i mari entro sera diverranno a tratti agitati.