Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 19-02-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Cambia lo scenario barico sullo scacchiere europeo per mezzo della ripresa del flusso zonale atlantico che scaverà una profonda depressione tra Islanda e nord della Gran Bretagna che tenderà a scendere di latitudine interessando con la sua propaggine meridionale l’ovest della Francia e la Penisola Iberica. Di conseguenza sul suo lato orientale avremo la risalita di un vasto promontorio anticiclonico subtropicale che collocherà i massimi sulla penisola italiana portando con se condizioni di tempo stabile e soleggiato. Tuttavia la presenza di correnti meridionali nei bassi strati determinerà la formazione di addensamenti di tipo basso lungo le zone costiere tirreniche e la formazione di dense nebbie nelle vallate del nord e localmente nelle pianure interne del centro-nord. Le temperature risulteranno sopra la media, anche in modo sensibile, specie in alta quota. Questa situazione di stallo anticiclonica è prevista perdurare per circa una decina di giorni con un possibile sblocco verso la fine del mese ad opera di un indebolimento del ramo canadese del Vortice Polare con conseguente slancio verso nord di un campo alto-pressorio in Atlantico. Ciò aprirà la strada ad un nuovo possibile periodo freddo contraddistinto da masse di aria russo-siberiana che faranno rotta verso i Balcani e l’area mediterranea. Questa evoluzione appare oggi confermata da indici teleconnettivi favorevoli verso il finire del mese.

Previsioni per il giorno 19-02-2021

Nord
Cieli irregolarmente nuvolosi per nubi medio-basse. Aperture più ampie in montagna dove saranno presenti delle schiarite, anche ampie. Nuvolosità bassa più compatta sul nord-ovest, sulla Liguria e sulle pianure di nord-est dove non sono da escludersi delle deboli pioviggini. Possibile formazione di nebbie nella Val Padana centrale nottetempo e nelle prime ore del mattino, in lenta dissoluzione nel corso della giornata.

Centro
Cieli poco nuvolosi con addensamenti più consistenti sui versanti occidentali specie sulla Toscana e a ridosso dell’Appennino settentrionale dove non sono da escludersi delle deboli isolate pioviggini specie nella prima parte della giornata. Ampie schiarite per l’intera giornata sul Tirreno centrale e sulle zone adriatiche.

Sud e Isole
Condizioni di tempo stabile e soleggiato con ampie schiarite su tutte le zone salvo la formazione di addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi ma senza il rischio di alcuna precipitazione.

Temperature
Temperature massime in ulteriore lieve aumento più sensibile nelle zone pianeggianti ed al centro-sud. Attesi valori vicini ad i 20°C sulla Sicilia. Minime anch’esse in aumento fino a valori ovunque al di sopra delle medie del periodo specie al centro-sud e lungo le zone costiere.

Venti e Mari
Ventilazione tra debole e moderata da scirocco su tutte le zone, tendente nel coso della giornata a rinforzare al centro-nord e sulle due isole maggiori. Mari da poco-mosso l’Adriatico fino a mosso il Tirreno con moto ondoso in graduale aumento sul Ligure e l’alto Tirreno a partire dal pomeriggio.

Previsioni per il giorno 20-02-2021

Nord
Cieli poco o parzialmente nuvolosi con addensamenti più consistenti sulle zone pianeggianti per nuvolosità di tipo basso. Ampie aperture per l’intera giornata sui rilievi. Formazione di nebbie a tratti persistenti dopo il tramonto su buona parte della Val Padana. Possibili pioviggini sulla Liguria per nubi medio-base in addossamento ad i rilievi.

Centro
Cieli poco nuvolosi con addensamenti più consistenti sui versanti occidentali specie sulla Toscana e a ridosso dell’Appennino settentrionale dove non sono da escludersi delle deboli isolate pioviggini specie nella prima parte della giornata. Ampie schiarite per l’intera giornata sui maggiori rilievi, sul Tirreno centrale e sulle zone adriatiche.

Sud e Isole
Bel tempo su tutte le zona con cieli sereni o poco nuvolosi salvo dei modesti addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi e al mattino lungo le zone costiere della Sardegna orientale.

Temperature
Temperature massime generalmente stazionarie su valori molto miti al centro sud e più bassi sulle pianure del nord interessate da nuvolosità bassa o nebbie persistenti. Minime anch’esse stazionarie su valori ovunque al di sopra delle medie del periodo soprattutto in alta quota e lungo le zone costiere.

Venti e Mari
Ventilazione tra debole e moderata da scirocco su tutte le zone, tendente nel coso della giornata a rinforzare al centro-nord e sulle due isole maggiori. Mari da poco-mosso l’Adriatico fino a mosso, localmente molto-mosso il Tirreno.