Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 18-08-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Si abbassa gradualmente il flusso della Corrente a Getto determinando la fine definitiva della lunga ondata di calore che ha interessato tutta l’area mediterranea portando temperature molto elevate ed afa alle stelle. Di conseguenza assisteremo ad un calo progressivo delle temperature anche sulla nostra penisola che, ad iniziare dal nord, andrà gradualmente ad interessare l’intero paese. Le condizioni meteo si manterranno pressoché stabili salvo dei temporanei passaggi temporaleschi al nord e qualche fenomeno pomeridiano a ridosso dei rilievi appenninici. Verso la fine della settimana assisteremo ad una nuova temporanea rimonta dell’alta pressione sub-tropicale, anche se le temperature sia in quota che al suolo saranno solo leggermente superiori alle medie e non raggiungeranno i valori eccezionali avutosi nella precedente ondata di calore. Comunque sia farà nuovamente caldo soprattutto nelle zone interne del centro-nord, al centro-sud e sulle isole. Volgendo lo sguardo nel medio-lungo periodo la situazione meteo dovrebbe drasticamente cambiare nel corso della terza decade del mese, quando una elevazione alto-pressoria in Oceano Atlantico aprirà la strada verso sud ad una profonda ed estesa saccatura polare-marittima che getterà le basi per la fine dell’Estate su tutto il continente europeo e successivamente anche sull’area mediterranea con piogge, temporali e crollo delle temperature. Tutto ciò è comunque ancora da confermare nelle future emissioni modellistiche. In conclusione si conferma oramai l’assenza totale dell’Anticiclone delle Azzorre, tipico delle vecchie estati, a dimostrazione di come l’assetto barico sia oramai dominato anche nel trimestre estivo dall’attività diretta della Corrente a Getto.

Previsioni per il giorno 18-08-2021

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo addensamenti pomeridiani a tratti consistenti sui rilievi alpini dove non sono da escludersi deboli rovesci o isolati temporali, più probabili sulle Alpi di nord-est. Clima estivo e gradevole su tutte le zone, anche quelle di pianura.

Centro
Stabile e soleggiato con al più la presenza di addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi, più compatti sull’Appennino centrale dove saranno possibili rovesci sparsi o isolati temporali in rapida attenuazione. Clima gradevole con assenza di afa ovunque.

Sud e Isole
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo lo sviluppo di nubi pomeridiane a ridosso dei rilievi appenninici dove saranno possibili isolati rovesci. Caldo in ulteriore attenuazione con temperature che rientreranno nelle medie del periodo.

Temperature
Temperature massime in ulteriore diminuzione fino a valori che si riporteranno su tutte le zone entro le medie del periodo ponendo definitiva fine al lungo periodo caratterizzato da temperature oltre la norma. Minime anch’esse in diminuzione specie nelle zone interne e sui rilievi.

Venti e Mari
Venti moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi da maestrale lungo le zone costiere, al centro-sud e sulle due isole maggiori. Mari da mossi sui settori settentrionali, fino a molto-mossi altrove in particolare al centro-sud e settori insulari.

Previsioni per il giorno 19-08-2021

Nord
Cieli sereni con al più innocui addensamenti cumuli-formi a ridosso dei rilievi alpini, più compatti sulla cresta di confine delle Alpi di nord-est, dove non si escludono brevi piovaschi. clima gradevole su tutte le zone con totale assenza di afa.

Centro
Stabile e soleggiato su tutte le zone salvo la presenza di addensamenti pomeridiani sui rilievi, più compatti sull’Appennino centrale dove non sono del tutto da escludersi isolati rovesci. Clima decisamente gradevole con assenza di afa anche sulle zone di pianura.

Sud e Isole
Cieli in gran parte sereni salvo lo sviluppo di nuvolosità pomeridiana che risulterà compatta sulla bassa Calabria e la zona etnea, dove saranno presenti rovesci o brevi temporali in rapida attenuazione. Clima finalmente gradevole con l’afa che avrà oramai abbandonato tutte le zone.

Temperature
Temperature massime nel complesso stazionarie su valori in linea con le medie del periodo ovunque. Minime in diminuzione, più sensibile al nord e nelle vallate alpine ed appenniniche grazie ad i cieli sereni nottetempo che favoriranno la dispersione del calore diurno.

Venti e Mari
Venti tra deboli e moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi tra le due isole maggiori e sulle zone ioniche. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali, fino a mossi altrove. Localmente molto-mossi sullo Ionio, in particolare nella prima parte della giornata.