Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 18-05-2021

Situazione e Evoluzione Generale

La corrente a getto su scala emisferica permane ancora decisamente ondulata con caratteristiche non tipiche della stagione in essere. Anche lo scenario barico europeo sta pesantemente risentendo di tale configurazione. In questi giorni la presenza in Atlantico di onde alto-pressorie sta determinando la discesa di saccature nord-atlantiche sul continente europeo. Una di queste sta insistendo da giorni su tutta l’Europa centro-occidentale, accompagnata da maltempo e temperature sotto la media. La nostra penisola continuerà ad essere investita da un flusso di correnti umide e instabili che porteranno corpi nuvolosi e precipitazioni a intervalli sia al nord che localmente anche al centro-nord. Il sud resterà più ad i margini con solo della variabilità e basso rischio di precipitazioni. Qui le temperature saranno più elevate e a tratti oltre la norma a causa della risalita di correnti miti da sud richiamate dai passaggi atlantici sopra-citati. Volgendo lo sguardo nel long-range appare ancora persistere la marcata ondulazione della corrente a getto in un contesto barico anomalo in ogni aspetto, a dimostrazione di come oramai la bassa attività solare stia ridisegnando l’assetto climatico dell’intero pianeta volto verso un raffreddamento globale di fatto iniziato e pilotato da una ingerenza verso sud della corrente a getto anche in stagioni a lei non consone.

Previsioni per il giorno 18-05-2021

Nord
Spiccata variabilità con alternanza di schiarite ed annuvolamenti, più consistenti sull’arco alpino e sulle regioni di nord-est dove nel pomeriggio saranno possibili rovesci o temporali sparsi. In serata sconfinamento della fenomenologia fino sulle coste adriatiche. Nevicate sull’arco alpino oltre i 1300m.

Centro
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo la presenza di addensamenti a ridosso dei rilievi e sulle zone interne toscane dove non sono da escludersi degli sporadici e deboli rovesci. In serata cieli sereni su tutte le zone con al più la presenza di nubi basse sull’alta Toscana a causa di umidi venti occidentali.

Sud e Isole
Stabile e soleggiato per l’intera giornata salvo lo sviluppo di modesti addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi, comunque senza alcun rischio di precipitazioni. Possibili nubi basse nottetempo ed al mattino nelle aree interne tirreniche.

Temperature
Temperature massime in diminuzione, più sensibile sulle regioni centro-meridionali e sui rilievi. Minime anch’esse in calo in particolar modo sulle pianure del nord e del centro-nord, interessate da ampie schiarite nottetempo. Lievi cali anche sulle zone montane alpine ed appenniniche.

Venti e Mari
Venti in rotazione e rinforzo tra ovest e nord-ovest con raffiche sui settori tirrenici, sui crinali e sulle regioni centro-settentrionali. Mari da mossi sui settori adriatici fino a molto-mossi altrove. Moto ondoso in ulteriore intensificazione nel corso della giornata sull’alto Tirreno e attorno alla Sardegna con possibili mareggiate sulle coste esposte.

Previsioni per il giorno 19-05-2021

Nord
Condizioni di tempo variabile con sviluppo di addensamenti a tratti consistenti sui rilievi alpini e sulle zone di nord-est associati a rovesci o temporali. Entro sera la fenomenologia tenderà a raggiungere le coste di Friuli e Veneto. Tendenza dalla tarda serata ad ampie schiarite ad iniziare dalle regioni più occidentali.

Centro
Cieli poco nuvolosi al mattino con tendenza nel corso della giornata allo sviluppo di addensamenti a ridosso dei rilievi e nelle zone interne che evolveranno in temporali nelle ore pomeridiane. La fenomenologia tenderà a sconfinare sulle pianure del versante adriatico nel tardo pomeriggio. Nuovamente sereno dalla serata.

Sud e Isole
Stabile e soleggiato salvo un modesto sviluppo di nubi cumuli-formi nel pomeriggio a ridosso dei rilievi appenninici. Non sono da escludersi isolati rovesci tra Campania, Puglia e Basilicata. In serata totale dissoluzione degli addensamenti con cieli sereni su buona parte delle zone.

Temperature
Temperature massime generalmente stazionarie su valori al di sotto della media salvo delle locali diminuzioni nelle zone interessate dalla fenomenologia pomeridiana. Minime stazionarie con valori abbastanza bassi nelle vallate alpine ed appenniniche.

Venti e Mari
Venti moderati da maestrale tendenti nel corso della giornata a rinforzare sui settori tirrenici e le due isole maggiori. Mari da poco mossi sui settori adriatici fino a mossi sui settori tirrenici con moto ondoso in graduale aumento. Dal tardo pomeriggio mari molto-mossi a nord-ovest della Sardegna con possibili mareggiate sulle coste esposte.