Archivio Bollettini

Bollettino Meteo del 15-10-2021

Situazione e Evoluzione Generale

Una nuova saccatura polare tende ad investire la nostra penisola interessando principalmente il versante adriatico e le regioni meridionali dove porterà nuovamente condizioni di maltempo. Le temperature permarranno molto basse su tutta la penisola con fattibili gelate nelle vallate più interne del nord e del centro-nord a dimostrazione di un periodo freddo decisamente fuori stagione. Verso il fine settimana cambia lo scenario barico in sede euro-mediterranea ad opera di una depressione ad ovest della Gran Bretagna che determinerà una risalita alto-pressoria da prima sulla Spagna per poi estendersi verso la nostra penisola. Di conseguenza il tempo sarà stabile con le temperature che torneranno a risalire riportandosi in linea con le medie del periodo. Tuttavia i cieli, specie al centro-nord lato tirrenico e sulla Liguria, risulteranno a tratti nuvolosi a causa della presenza di nubi basse dovute alla rotazione dei venti tra ovest e sud-ovest che addosseranno sui rilievi aria umida marittima.

Previsioni per il giorno 15-10-2021

Nord
Cieli sereni o poco nuvolosi salvo dei locali addensamenti sulla cresta di confine delle Alpi orientali. Tendenza nel corso della giornata ad un aumento delle nubi alte e sottili ad iniziare da ovest. Dalla sera nubi più compatte in addossamento sulla Liguria. Molto freddo al mattino in Val Padana dove non si escludono delle locali gelate nelle aree più aperte.

Centro
Cieli sereni con solo qualche addensamento innocuo a ridosso dei versanti orientali dell’Appennino centrale e qualche nube di passaggio al mattino lungo la fascia adriatica. Tendenza dal tardo pomeriggio ad un aumento delle nubi alte e stratiformi sulla Toscana che saranno seguite da nubi basse in serata per l’ingresso di aria umida da ovest. Decisamente freddo al mattino nelle vallate più interne.

Sud e Isole
Residua instabilità al mattino sulla Puglia meridionale e la Sicilia meridionale dove saranno possibili isolati rovesci seguiti da ampie schiarite. Altrove cieli sereni o poco nuvolosi salvo un leggero aumento delle nubi alt e sottili sulla Sardegna settentrionale. Clima decisamente freddo per il periodo.

Temperature
Temperature massime nel complesso stazionarie salvo dei contenuti aumenti sulle pianure del nord e sulle regioni centro-settentrionali. Minime in ulteriore lieve diminuzione fino a valori molto bassi e decisamente non consoni al periodo. Nelle pianure più interne del nord e del centro-nord sussiste la possibilità di locali gelate.

Venti e Mari
Ventilazione prevalentemente settentrionale con intensità moderata e residue raffiche fino a forti sulle estreme regioni meridionali ioniche e sulla Sicilia. Tendenza nel corso della giornata ad una rotazione dei venti da ponente sul settore alto-tirrenico. Mari da poco-mossi sui settori settentrionali fino a generalmente mossi altrove. Ancora a tratti molto-mossi sullo Ionio, in particolare nella prima parte della giornata.

Previsioni per il giorno 16-10-2021

Nord
Cieli poco nuvolosi al mattino con nubi più compatte sulle Alpi meridionali, l’Emilia e la Liguria in rapida dissoluzione nel corso della giornata. Seguiranno cieli sereni su tutte le zone. Ancora freddo al mattino nelle zone pianeggianti e nelle vallate alpine.

Centro
Cieli poco nuvolosi o al più parzialmente nuvolosi per nubi medio-alte più compatte lungo la fascia tirrenica. Tendenza nel corso della giornata ad ampie schiarite ad iniziare da nord. Freddo nelle valli interne durante la notte e nelle prime ore del mattino.

Sud e Isole
Cieli irregolarmente nuvolosi con nubi più compatte sulla Sardegna dove saranno possibili rovesci sparsi un po su tutta l’isola. Durante la giornata qualche nube più intensa interesserà anche il nord della Sicilia con associati isolati rovesci. Tendenza dalla serata ad una graduale attenuazione delle nubi e degli eventuali fenomeni associati.

Temperature
Temperature massime in lieve aumento, maggiormente sensibile sulle pianure del nord e le zone tirreniche centro-settentrionali. Minime anch’esse in lieve aumento, più marcato lungo le coste e sulle zone nord-occidentali. Valori comunque ancora al di sotto delle medie tipiche del periodo, in particolare al centro-sud.

Venti e Mari
Venti tra deboli e moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi al largo, sulla Sicilia ed al centro-sud versante adriatico. Tendenza dalla serata ad una graduale attenuazione dei venti. Mari da mossi fino a localmente molto-mossi sui settori meridionali, in particolare sullo Ionio. Moto ondoso in generale attenuazione dalla sera ad iniziare da nord.